LUNEDÌ 13 APRILE 2015, 18:30, IN TERRIS

LA CASSAZIONE: "STOP ALIMENTI AL SEPARATO CHE HA UNA FAMIGLIA DI FATTO"

Sentenza storica del giudice di ultimo istanza. "Se la nuova relazione è stabile non c'è più bisogno del mantenimento"

AUTORE OSPITE
LA CASSAZIONE:
LA CASSAZIONE: "STOP ALIMENTI AL SEPARATO CHE HA UNA FAMIGLIA DI FATTO"
La Cassazione pronuncia una sentenza che può cambiare radicalmente uno degli aspetti più complessi del diritto di famiglia: il mantenimento per il coniuge separato. Secondo il giudice di piazza Cavour laddove il beneficiario dovesse convivere stabilmente con un'altra persona, pur senza aver contratto nuovo matrimonio, la somministrazione dell'assegno dovrà essere interrotta. La decisione, riportata dalla Stampa, si rifà a un precedente del 2011 in cui la Suprema Corte aveva spiegato: "siccome una famiglia di fatto è temporanea per definizione, allora anche la sospensione dell'assegno di mantenimento sarebbe stata temporanea e non definitiva, tantomeno automatica".

Ma i tempi si evolvono e 4 anni dopo la Cassazione riconosce maggior forza a questo tipo di relazione che diventa stabile quando i "conviventi elaborano un progetto e un modello di vita comune" magari con figli. "Ecco, secondo la Cassazione - si legge sull'articolo del quotidiano torinese - quella convivenza non è più una meteora" ed è questo "il nuovo caposaldo giuridico: se l'ex coniuge si ricostruisce una vita, anche se questa non passa nuovamente per un matrimonio, è da considerarsi come una nuova stabilità. E da questo punto di vista, la decadenza dell'assegno di mantenimento, pur clamorosa, può essere considerato un mero effetto collaterale".

La svolta è tale che gli enti pensionistici starebbero già studiando come adeguarvisi per i possibili impatti sulle reversibilità: ciò nel caso in cui il coniuge sopravvissuto si ricostruisca una famiglia solo di fatto e non di diritto.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"