MERCOLEDÌ 06 MARZO 2019, 00:30, IN TERRIS


LEGITTIMA DIFESA

La Camera a un passo dall'ok

La riforma al rush finale, numeri blindati: "Difesa sempre legittima". Ma il Pd critica: "Insulto alla civiltà giuridica"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Camera dei Deputati
Camera dei Deputati
M

anca davvero poco (3 articoli per la precisione) affinché la Camera dia l'ok alla riforma sulla Legittima difesa, mantra della lega e del Centrodestra che tanto hanno premuto affinché diventasse legge. L'Aula riprenderà il voto di dieci emendamenti in mattinata, per poi procedere con le dichiarazioni di voto e, infinte, la votazione conclusiva. Sarà necessario, però, un ritorno a Palazzo Madama, visto l'errore commesso in precedenza sulle coperture finanziarie, poi risolto dall'emendamento arrivato in Commissione. Per quanto riguarda i contenuti della riforma, i dettami sono noti: legittima difesa sarà nel caso in cui sopraggiunga "uno stato di grave turbamento". Con questa nuova normativa, sarà legittimo difendersi anche nel caso vi sia la sola "minaccia dell'uso delle armi" nei confronti dell'aggredito.


Il testo

Inoltre, si legge nel testo, "nei casi previsti dall'articolo 614primo e secondo comma, sussiste sempre il rapporto di proporzione di cui al primo comma del presente articolo se taluno legittimamente presente in uno dei luoghi ivi indicati usa un'arma legittimamente detenuta o altro mezzo idoneo al fine di difendere: a) la propria o la altrui incolumità; b) i beni propri o altrui, quando non vi è desistenza e vi è pericolo d'aggressione". E ancora: "Le disposizioni di cui al secondo e al terzo comma si applicano anche nel caso in cui il fatto sia avvenuto all'interno di ogni altro luogo ove venga esercitata un'attività commerciale, professionale o imprenditoriale". Terzo punto: "Nei casi di cui al secondo e al terzo comma agisce sempre in stato di legittima difesa colui che compie un atto per respingere l'intrusione posta in essere, con violenza o minaccia di uso di armi o di altri mezzi di coazione fisica, da parte di una o più persone".


La critica dem

Nonostante il testo "blindato" (nessun emendamento dalla maggioranza, nemmeno dai pentastellati) non sono mancate le critiche alla proposta leghista, specie da quanti vedono nella riforma un possibile effetto collaterale di giustizia fai da te: "Sulla Legittima difesa - ha detto il deputato dem Emanuele Fiano - si sta consumando alla Camera una doppia prova politica. La Lega testa la tenuta dei Cinque Stelle su temi che in passato i grillini avrebbero considerato invotabili, e contemporaneamente Forza Italia prova a richiamare, su un tema che sente proprio, la Lega di Salvini all'antica alleanza di origine. In entrambi i casi le prove delle vecchie e nuove alleanze passano sopra il merito di quello che si sta approvando. Un insulto alla civiltà giuridica del nostro Paese che produrrà l'obbrobrio della 'difesa sempre legittima' in barba ai principi della discrezionalità dell'azione giudiziaria e del ruolo della magistratura".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il gioco dei rulli
ROMA

Grave incidente per un concorrente di "Ciao Darwin"

L'uomo rischia la paralisi, il cugino: "Hanno continuato a registrare". Trasmissione spostata al 3 maggio per...
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Una delle chiese attaccate
SRI LANKA

Stragi di Pasqua: l'Isis rivendica

La notizia diffusa dall'agenzia Amaq. Sale a 310 morti il bilancio delle vittime, 40 gli arresti. Ieri nuova esplosione a...