LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2015, 001:30, IN TERRIS

INIZIA L’ULTIMA SETTIMANA DA SINDACO DI MARINO, SALVO “COLPI DI SCENA”

Il 2 novembre decade il mandato e inizia il commissariamento della Capitale

MILENA CASTIGLI
INIZIA L’ULTIMA SETTIMANA DA SINDACO DI MARINO, SALVO “COLPI DI SCENA”
INIZIA L’ULTIMA SETTIMANA DA SINDACO DI MARINO, SALVO “COLPI DI SCENA”
Inizia oggi l’ultima settimana da sindaco di Roma dell’ex chirurgo Dem Ignazio Marino, salvo ripensamenti dell’ultimo secondo che risulterebbero sicuramente indigesti al suo stesso partito. Entro giovedì dovrebbe essere convocata una riunione dei capigruppo poi, dal 2 novembre la decadenza del sindaco e il commissariamento della città. Marino si era dimesso il 12 ottobre scorso consegnando nelle mani della presidente del Consiglio comunale Valeria Baglio la sua lettera di addio con la quale dava seguito all’annuncio di dimissioni fatto pochi giorni prima, giovedì 8. “Ho ricevuto poco fa dal sindaco di Roma Ignazio Marino la lettera con cui comunica le proprie dimissioni che sono state formalizzate e protocollate. Ora diventano efficaci trascorso il termine di 20 giorni - aveva confermato la presidente dell’Assemblea Capitolina - Marino è amareggiato per le dimissioni, ma c’è anche la serenità e la responsabilità di una decisione presa per il bene della città”.

Proseguono intanto le manifestazioni di piazza che chiedono al primo cittadino di ritirare le dimissioni. Intorno alle 13 di ieri il chirurgo è salito sulla scalinata che affaccia su piazza del Campidoglio e ha arringato la folla dei suoi sostenitori riuniti a centinaia con slogan del tipo “Daje Marino ripensaci”. “Questa piazza mi dà il coraggio e la determinazione di andare avanti. Voi mi chiedete di ripensarci? – ha dichiarato il primo cittadino - Ci penso e non vi deluderò”. “Noi non inseguiamo sogni, noi sogniamo il futuro della nostra città che è la capitale d’Italia. Noi siamo realisti – ha detto citando Che Guevara - e vogliamo l’impossibile”.

Gelida la risposta del senatore Pd, l’assessore Stefano Esposito: “Marino? Un’esperienza chiusa. Per quanto riguarda il Pd non cambia nulla. La posizione del partito e del gruppo consiliare è chiara. Le piazze democratiche sono sempre belle ma oggi ho visto più che molto Pd parecchie bandiere di forze politiche avversarie del Pd, come Sel Rifondazione e soprattutto cartelli contro Renzi”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Il Senato Usa
USA

Shutdown: manca l'accordo, uffici ancora fermi

Oggi nuovo voto in Senato per superare l'impasse. Trump propone di cambiare le regole
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

Il leader indipendentista in Danimarca: la Spagna chiede un mandato europeo
Angela Merkel e Martin Shulz

Grosse Koalition

Sembra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i...