MERCOLEDÌ 06 MAGGIO 2015, 16:40, IN TERRIS

INDESIT-WHIRPOOL: DOPPIA PROTESTA DEI DIPENDENTI DI CARINARO

Per alcune ore gli operai hanno occupato i binari della stazione di Caserta e il tetto dello stabilimento

AUTORE OSPITE
INDESIT-WHIRPOOL: DOPPIA PROTESTA DEI DIPENDENTI DI CARINARO
INDESIT-WHIRPOOL: DOPPIA PROTESTA DEI DIPENDENTI DI CARINARO
E' stata un'altra giornata di protesta per i lavoratori dello stabilimento Whirlpool-Indesit di Carinaro (Caserta) destinato alla chiusura secondo il piano di ristrutturazione previsto dalla società americana di elettrodomestici per l'ex marchio italiano. Alcuni dipendenti hanno occupato i binari della stazione del capoluogo campano, impedendo così il regolare traffico ferroviario. Per far cessare la mobilitazione è stato necessario l'intervento del questore Francesco Messina il quale ha garantito che il prefetto Carmela Pagano riceverà una delegazione di sindacalisti e lavoratori.

Un'altra protesta era andata in scena sul tetto dello stabilimento di Carinaro sul quale sono saliti alcuni dipendenti. Sul posto sono intervenute immediatamente le autorità che hanno parlato con i manifestanti invitandoli a scendere. Complici anche le altissime temperature di queste ore gli operai, che hanno un'età compresa tra i 40 e i 55 anni, si sono decisi ad abbandonare la protesta salendo sulla cesta dei vigili del fuoco scendendo nuovamente a terra.  "Ho detto loro che non serviva il sacrificio umano. La vita è preziosa per loro e per le loro famiglie - ha dichiarato Rosaria Della Volpe, delegata Fim che è riuscita a convincere i colleghi -. Il caldo insopportabile di queste ore avrebbe, infatti, messo a rischio seriamente la loro salute".

La sindacalista ha comunque assicurato che la protesta "continuerà perché se dovesse chiudere questo stabilimento i lavoratori non potrebbero essere ricollocati e certamente andrebbero ad ingrossare le fila della delinquenza locale dal momento che sono troppo vecchi per essere riassunti e troppo giovani per andare in pensione. Non permetteremo la chiusura di Carinaro. Nel Casertano c'è un vero e proprio cimitero di croci delle fabbriche che hanno chiuso. I lavoratori sono esasperati. E' in discussione la tenuta sociale del territorio. Non possiamo permetterci quest'altra desertificazione. Da terra di lavoro questa si può facilmente trasformare in terra di delinquenza"
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"