DOMENICA 17 SETTEMBRE 2017, 11:12, IN TERRIS

Inchiesta Consip, Gentiloni: "Gravissimo screditare le istituzioni"

Il premier: "La credibilità e l'autorevolezza di chi amministra la giustizia è un bene da tutelare"

AUTORE OSPITE
Inchiesta Consip, Gentiloni:
Inchiesta Consip, Gentiloni: "Gravissimo screditare le istituzioni"
"Per un Paese come il nostro la credibilità e l'autorevolezza di istituzioni che amministrano la giustizia e la sicurezza è un bene prezioso da tutelare e che se ci sono dei comportamenti che screditano questa autorità penso che siano gravissimi". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni a proposito di quanto sta emergendo sulla gestione del caso Consip. Il Capo del Governo, ha fatto appello agli "anticorpi" presenti nelle istituzioni per eliminare questi comportamenti, e si è detto comunque certo che quanto accaduto "non riuscirà ad incriminare la forza delle istituzioni".

Una sicurezza che durante la giornata non sembrava albergare nel ministro degli Esteri e leader di Ap, Angelino Alfano che, senza mezzi termini ha chiesto "chiarezza" in quanto "è in gioco la tenuta democratica del Paese". Secondo il leader centrista, infatti, le notizie emerse dalla deposizione al Csm sui metodi di indagine di Woodcock sono "scandalose e inquietanti" e devono essere approfondite "perché in ballo non c'è il destino di un persona o di una famiglia ma la tenuta delle istituzioni democratiche". E se l'ex magistrato e presidente della Camera, Luciano Violante vede - in un'intervista a Il Mattino - una "strategia contro la politica", il ministro Delrio parla di "notizie davvero inquietanti e preoccupanti per la nostra democrazia" chiedendo "di stabilire la verità perché la democrazia vive solo se si stabilisce la verità dei fatti".

Dopo gli affondi di venerdì scorso, Matteo Renzi preferisce affrontare il tema non di petto. Ma afferma comunque che "noi siamo quelli che di fronte a una falsità costruita ad arte per mistificare le cose non reagiamo arrabbiati, ma con il sorriso zen di chi sa che la verità prima o poi arriva. E lo stiamo vedendo, perché il tempo è galantuomo e gioca con la nostra maglia" dice parlando a Milano alla scuola politica "Pier Paolo Pasolini", senza fare riferimento specifico all'affaire Consip. Il suggerimento è però ben chiaro: "Non lasciatevi fregare dalle fake news e ce ne sono tante, di falsità, costruite ad hoc". Per il leader dem è dunque tempo di raccolta e la solidarietà gli giunge da praticamente tutto l'arco istituzionale.

Con la sola eccezione di Forza Italia che non manca di rimarcare il "doppiopesismo della sinistra e di Renzi" che "puzza, è schifoso", per dirlo con le parole di Renato Brunetta. "Non è possibile - spiega il capogruppo dei deputati azzurri - che quando viene colpita la sinistra siamo al golpe e quando tocca a Berlusconi è la democrazia". E "se la sinistra vuole essere credibile - è l'invito di Brunetta - deve fare mea culpa sulla sua storia, su cosa disse quando un vero golpe colpì Berlusconi e il suo governo democraticamente eletto".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Sposa a nove anni a Padova: la Procura smentisce

La terribile notizia diffusa da un quotidiano locale stamattina
Oguz Guven
TURCHIA

Il direttore di Cumhuriyet web condannato per terrorismo

Oguz Guven dovrà scontare 3 anni e 1 mese per un tweet sulla morte sospetta di un magistrato
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Il sottomarino Ara San Juan
SOTTOMARINO DISPERSO

"I segnali non sono del 'San Juan'"

La Marina militare argentina smentisce che i suoni captati dai sonar appartengano al sommergibile, sparito dai radar da 5 giorni