LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2015, 001:30, IN TERRIS

IL TESORO: “NESSUNA CONTRAPPOSIZIONE RENZI-PADOAN SULLE PENSIONI”

Il governo, sul tema della flessibilità, “è coeso”. Il numero uno del Mef: "Le prestazioni vanno legate al tempo di lavoro"

MILENA CASTIGLI
IL TESORO: “NESSUNA CONTRAPPOSIZIONE RENZI-PADOAN SULLE PENSIONI”
IL TESORO: “NESSUNA CONTRAPPOSIZIONE RENZI-PADOAN SULLE PENSIONI”
Sul tema della flessibilità delle pensioni, il governo “è coeso e impegnato a trovare soluzioni possibili e compatibili con i vincoli di finanza pubblica”. Lo affermano fonti del Ministero delle dell’Economia e delle Finanze, secondo le quali “non c'è alcuna contrapposizione” tra quanto detto dal premier Matteo Renzi ieri – secondo cui “serve un meccanismo di flessibilità in uscita” - e quanto affermato dal ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan tramite social.

Sarebbero due le direttrici sulle quali sono al lavoro il Governo, il ministero dell'Economia e quello del Lavoro. Entrambe sono state spiegate dal ministro Padoan durante un’intervista per un noto settimanale italiano. “È fondamentale – ha esordito - non deragliare da un principio fondamentale: vanno legate le prestazioni pensionistiche alla durata del tempo di lavoro e alla aspettativa di vita. Detto questo, non c'è nulla di male a esaminare possibili correttivi che riguardano individui che si trovano vicini alla pensione ma con una prospettiva occupazionale difficile. Ma va considerato naturalmente che questo ha un costo e l'equilibrio di finanza pubblica deve essere mantenuto”.

Intervistato in merito, il ministro parla della crescita del Paese e del taglio delle tasse. “La crescita? – risponde - E' a mio avviso il risultato più importante e che ci dà più soddisfazione”. “C'è più crescita perché c'è più lavoro – prosegue - buona parte della crescita aggiuntiva è perché c'è più occupazione rispetto al cosiddetto andamento tendenziale. Poi certo ci sono le tasse, che stiamo abbassando. Ma non abbiamo cominciato adesso, all'improvviso. Abbiamo iniziato appena questo governo è stato costituito, fa parte di un percorso che abbiamo iniziato e che continueremo sino alla fine del mandato”. E conferma: “interveniamo sulla prima casa, Tasi, Imu agricola e imbullonati”.

Il ministro risponde anche alle critiche da sinistra, secondo cui ridurre le tasse a tutti non è democratico. “La strategia economica per rilanciare l'Italia è complessa e comprende anche la riduzione delle tasse. Soprattutto se questi tagli aumentano la fiducia delle famiglie” e “creano le condizioni per avere più posti di lavoro e di migliore qualità. Aiutare le famiglie e sostenere il lavoro: sono cose di sinistra o no?” “Un'altra colonna della nostra strategia - dice Padoan - è quella di sviluppare la finanza per la crescita, misure che favoriscano la capitalizzazione delle imprese italiane. Vogliamo incentivarle ad andare in Borsa e utilizzare anche canali alternativi al credito bancario”. Quanto all'aspetto fiscale “stiamo studiando come ridurre dal 2017 le imposte sugli utili aziendali” ha concluso.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android