LUNEDÌ 26 SETTEMBRE 2016, 16:58, IN TERRIS

GIUSTIZIA: IL CSM APPROVA IL NUOVO REGOLAMENTO INTERNO

La sessione straordinaria era presieduta da Mattarella. "Il Consiglio svolge un ruolo fondamentale"

FRANCESCO VOLPI
GIUSTIZIA: IL CSM APPROVA IL NUOVO REGOLAMENTO INTERNO
GIUSTIZIA: IL CSM APPROVA IL NUOVO REGOLAMENTO INTERNO
Il Consiglio superiore della magistratura ha approvato il nuovo regolamento interno in una seduta straordinaria presieduta dal capo dello Stato, Sergio Mattarella. Le nuove regole pongono fine alle nomine a pacchetto, che hanno favorito gli accordi a tavolino tra le correnti, e introducono per la prima volta, a certe condizioni, la pubblicità nei lavori delle Commissioni: ci sarà quando si discute della scelta dei capi degli uffici giudiziari, se lo richiede un terzo dei componenti. Si ridisegnano anche i rapporti tra i consiglieri e il Comitato di presidenza: i primi potranno chiedere all'organo di vertice di riesaminare le sue decisioni sul rigetto delle richieste di aperture di pratiche e in caso di conferma il vice presidente ne darà conto in plenum.

Il regolamento è passato con 18 voti a favore e 7 astenuti, i togati di Magistratura Indipendente e i laici di centro-destra Antonio Leone e Maria Elisabetta Casellati e Pierantonio Zanettin. Insieme i due gruppi avevano presentato emendamenti soprattutto sulle nomine a pacchetto, sulla programmazione dei lavori del Csm e sul Comitato di presidenza che pero'non sono passati. Hanno invece votato "convintamente a favore"il primo presidente, Giovanni Canzio, e il PG della Cassazione, Pasquale Ciccolo.

Quello del Csm è "un ruolo difficile e spesso poco compreso", ma ha "una funzione fondamentale per la democrazia costituzionale" ha detto Mattarella. Il suo obiettivo, ha evidenziato il presidente della Repubblica è "tutelare al meglio l'autonomia e l'indipendenza della magistratura". Secondo il vicepresidente Legnini con il nuovo regolamento le correnti della magistratura hanno uno strumento che consente loro di esprimere il meglio di sé, "abbandonando le peggiori pratiche, soprattutto sulle nomine".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori