LUNEDÌ 07 SETTEMBRE 2015, 002:00, IN TERRIS

GIUBILEO, DA OGGI I PRIMI CANTIERI. IL RESTYLING DI ROMA PARTE DALLA STAZIONE TERMINI

Ad inaugurare i lavori su via Denicola, via Giolitti e via Marsala saranno presenti il sindaco Ignazio Marino

AUTORE OSPITE
GIUBILEO, DA OGGI I PRIMI CANTIERI. IL RESTYLING DI ROMA PARTE DALLA STAZIONE TERMINI
GIUBILEO, DA OGGI I PRIMI CANTIERI. IL RESTYLING DI ROMA PARTE DALLA STAZIONE TERMINI
Partono oggi i primi grandi cantieri a Roma in vista del Giubileo della Misericordia indetto straordinariamente da Papa Francesco. Gli interventi iniziali vedranno al centro la stazione Termini e per la precisione tre strade: Via De Nicola, via Giolitti e via Marsala, che saranno riqualificate con la rimozione dei sampietrini. Ad inaugurarli in giornata ci sarà anche il sindaco Ignazio Marino, che nella giornata di sabato insieme a Maurizio Pucci, l'assessore ai Lavori Pubblici incaricato di coordinare gli interventi per l'Anno Santo, ha battezzato il primo intervento in via Porta di San Sebastiano, vicino alla Terme di Caracalla, dove è stata creata una "Zona 30"': vi potranno circolare solo mezzi pubblici, pedoni, bici e auto dei residenti.

"E' un Giubileo molto diverso dall'anno Duemila, che era un Giubileo ordinario e quindi lo si conosceva dal 1300 - ha ribadito Marino al Tg3 -. E c'erano duemila milioni di euro che furono dati al sindaco Rutelli per poter organizzare il Giubileo. Questo è un Giubileo soprattutto dello spirito, così come sullo spirito è indicata ogni riflessione del Papa Francesco". Secondo il sindaco la prima cosa da fare "sarà certamente creare un'accoglienza all'altezza delle riflessioni che papa Francesco ci propone ogni giorno".

Nel restyling complessivo della stazione centrale di Roma è previsto anche l'ampliamento del parcheggio cosiddetto "kiss&ride" (letteralmente 'bacia e vai', il parking veloce) con 45 posti in più. Le strade interessate dai cantieri verranno riqualificate, dai marciapiedi alle caditoie, e laddove ci sono verranno rimossi i sampietrini. I tradizionali selci romani, tolti dalla zona super trafficata di Termini, dovrebbero poi essere riutilizzati per pavimentare piazze pedonali anche in periferia. Delle tre vie una sola sarà chiusa al traffico, via Marsala, ma non da subito. Durante i lavori verranno spostate da via Giolitti e via Marsala le fermate degli autobus che conducono agli aeroporti e i cambiamenti temporanei coinvolgeranno anche le postazioni commerciali. A settembre prenderanno il via progressivamente anche gli altri cantieri previsti per il Giubileo. In lista ci sono gli interventi deliberati dalla giunta capitolina il 13 agosto: si va dalla riqualificazione di piazzale Ostiense e piazza della stazione di San Pietro ai lavori sul Lungotevere, dalla creazione dei percorsi pedonali giubilari al ripristino e attivazione dei bagni pubblici cittadini.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'indizio nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Donna abusata

Stupri: chi non condanna è complice

Un nuovo efferato stupro ai danni di una donna italiana. Legata con filo telefonico, è stata violentata ad Asti...
Rex Tillerson
CRISI COREANA

Tillerson apre a Pyongyang

Il segretario di Stato: "Disponibili a colloqui ma serve un periodo di tranquillità"
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
Ryanair
LA MOBILITAZIONE

Ryanair, altolà ai dipendenti: "Sanzioni se scioperate"

Lettera del capo del personale ai piloti italiani: "Attenetevi ai turni previsti"
Akayed Ullah
ATTACCO A NEW YORK

Ullah incriminato per terrorismo

L'uomo navigava spesso su siti jihadisti. Prima di colpire aveva scritto: "Trump hai fallito"