LUNEDÌ 11 NOVEMBRE 2019, 08:26, IN TERRIS

MEDICI CON L'AFRICA CUAMM

Gentiloni, Africa: "40 miliardi dalla Ue nei prossimi 7 anni"

Del Re: "Bisogna costruire insieme l’Africa del futuro dove ogni persona conta"

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Operatore sanitario Cuamm
Operatore sanitario Cuamm
"L'

Europa investirà 40 miliardi in più nei prossimi sette anni per l’Africa”. Lo ha annunciato Paolo Gentiloni, commissario europeo agli affari economici, che ha annunciato il contributo durante l’annuale meeting di Medici con l’Africa Cuamm, che si è svolto a Firenze lo scorso 9 novembre presso il Teatro Verdi, dedicato all’Africa e alle sfide per la salute di mamme e bambini. I 40 miliardi rappresentano, ha aggiunto Gentiloni, aiuti pubblici che non sono sufficienti “perché serve lavorare di più con l’Africa”. “Dobbiamo fare un passo avanti nella qualità perché la crescita non basta e ne va anche della nostra sicurezza oltre che del benessere della popolazione africana”. “La partnership con l’Ue – ha concluso il commissario europeo – resta però l’unica che può migliorare lo sviluppo dell’Africa”.


Progetto "Prima le mamme e i bambini. 1000 di questi giorni"

“Il Cuamm rappresenta il modello di aiuto che non si limita a rispondere alle emergenze ma promuove uno sviluppo a lungo termine. È questa la direzione intrapresa anche dall’Italia”, ha commentato Emanuela Del Re, vice ministro per gli affari esteri e la cooperazione internazionale. Nel ricordare l’impegno del nostro Paese per l’Africa come nel caso del Mozambico a cui sono stati destinati 24 milioni in progetti di cooperazione, Del Re ha aggiunto: “Bisogna creare un sistema coinvolgendo tanti attori, per costruire insieme l’Africa del futuro dove ogni persona conta”. L’Annual Meeting è stato il momento per fare il punto, alla presenza di molti dei volontari e dei sostenitori del Cuamm, sul terzo anno di attività del programma “Prima le mamme e i bambini. 1000 di questi giorni”, che nei prossimi anni in Angola, Etiopia, Mozambico, Sierra Leone, Sud Sudan, Tanzania e Uganda vuole garantire a 320.000 mamme il diritto al parto assistito e l’assistenza nutrizionale per loro e per i loro figli nei primi due anni di vita dei bambini.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'eruzione sulla White Island in Nuova Zelanda
NUOVA ZELANDA

Eruzione sulla White Island, aperta un'inchiesta sulla morte dei turisti

La strage di turisti si è verificata a causa dell'eruzione del vulcano Whaakari
IL PUNTO

Il dibattito sulla legge di bilancio e Mes

Tempi stretti per l'approvazione della manovra. Domani voto sul fondo salva Stati
I leader al tavolo delle trattative
IL VERTICE

Zelenskij-Putin, prove di disgelo sul Donbass

I due leader si incontrano a Parigi: promesso il rilascio dei prigionieri e la smobilitazione entro marzo 2020
Un frame del video dell'opera di Banksy postato sui social
STREET ART

Il commovente murales natalizio di Banksy in un video virale

Al centro dell'opera i senzatetto soli durante le festività
Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus Mozart (Foto di scena)
TEATRO

Amadeus, il dramma dell'uomo contro il genio

In scena al Teatro della Pergola di Firenze, dal 10 al 15 dicembre, l'opera di Peter Shaffer sotto la regia di Andrej...
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio
POLITICA

Governo, una verifica dopo la Manovra

Il premier Conte dà l'ok a un confronto in maggioranza a gennaio: "Serve un cronoprogramma fino al 2023"
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
LA GEOPOLITICA DELLA TECNOLOGIA

Washington-Pechino, guerra commerciale sui pc

La Cina ha ordinato la rimozione delle apparecchiature e dei software stranieri entro il 2022
Abitazioni e strutture lesionate
SISMA E RICOSTRUZIONE

Ecco perché la terra può tremare ancora

Il sismologo Saccorotti: "Il governo scelga se investire un euro nella prevenzione o spenderne sette nella...
I talebani hanno da sempre rifiutato i negoziati con il governo afghano, che reputano un sodale degli Stati Uniti - Foto © Sorin Furcoi per Al Jazeera
AFGHANISTAN

Perché i dieci soldati morti indeboliscono i negoziati di pace

L'attacco rivendicato dai talebani a due giorni dai colloqui di Doha
A LEZIONE DI UMANITÀ

Nelle 42 scuole Penny Wirton per imparare l’integrazione

Un docente per ogni alunno. Come funziona l’insegnamento gratuito della lingua italiana agli immigrati
Un momento di un corteo di contestazione a Macron in Francia - Foto © Reuters
SCIOPERO GENERALE

Le pensioni bloccano la Francia

Lunedì nero nel Paese. I francesi chiedono un welfare più equo