MERCOLEDÌ 03 AGOSTO 2016, 17:41, IN TERRIS

FEMMINICIDIO, GRASSO: "NON NASCONDERSI DIETRO PRESUNTI SENTIMENTI. SONO SOLO SCHIFOSI ASSASSINI"

Per la Boldrini i crimini contro le donne sono un'infamia: "Si rivoltino anche gli uomini"

AUTORE OSPITE
FEMMINICIDIO, GRASSO:
FEMMINICIDIO, GRASSO: "NON NASCONDERSI DIETRO PRESUNTI SENTIMENTI. SONO SOLO SCHIFOSI ASSASSINI"
"Ieri Caserta, oggi Lucca: negli ultimi mesi ci sono stati decine di casi come questi, donne vittime della violenza di compagni o ex. Da uomo fatico a spiegarmi cosa possa spingere ad usare una tale brutalità, a covare così tanto odio nascondendosi dietro presunti sentimenti quali l'amore, il dolore per una storia che finisce, la disperazione. Niente di tutto questo: spero che non si usino più, raccontando queste storie, termini ambigui e giustificatori come raptus, gelosia, disagio, rifiuto. Sono solo squallidi criminali e schifosi assassini".

E' quanto afferma il presidente del Senato Pietro Grasso che, in un post su Facebook ha fortemente condannato chi commette crimini contro le donne per poi nascondersi dietro a banali scuse come "la gelosia, i raptus e il dolore per una storia che finisce". Il presidente del Senato si riferisce agli omicidi di Caserta, dove un uomo ha pugnalato la sua compagna e poi si è costituito alle forze dell'ordine con il coltello ancora insanguinato in mano, e a quello di Lucca, dove una donna di 46 anni è stata prima cosparsa di liquido infiammabile e poi bruciata viva.

Sullo stesso argomento è intervenuta anche la presidente della Camera, Laura Boldrini: "Non conosce soste questo orrore in cui le donne sono vittime e gli uomini protagonisti vigliacchi e violenti".

"Le leggi ci sono e i centri antiviolenza - aggiunge - devono tornare ad avere al più presto i finanziamenti necessari. Ma intanto, mentre la strage prosegue, è importante rilanciare l'appello alle donne, perché denuncino senza esitazioni, senza una malriposta pietà, i loro compagni o ex compagni violenti: cambiarli è impossibile, bisogna fermarli per tempo. E agli altri uomini, quelli che violenti non sono, dico che devono fare di più, coinvolgersi, mobilitarsi, mettere all'angolo chi usa la forza nei rapporti d'amore. I femminicidi non finiranno - conclude Boldrini - se non saranno anche gli uomini a rivoltarsi contro questa infamia". - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Gracsso-femminicidio-24289390-57ee-4d65-8580-8d0af4e878d6.html
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Carlo De Benedetti
L'INGEGNERE

De Benedetti: "Caso Popolari? Un segreto di Pulcinella"

L'ex editore di 'Repubblica' ospite a 'Otto e mezzo' ne ha per tutti: "Scalfari? Un ingrato. Alle...
MONTECITORIO

Ok della Camera alla missione in Niger

Verranno impiegati 470 uomini per arginare il traffico di esseri umani. Incrementi in Tunisia, meno forze in Iraq
Venti forti sull'Italia
MALTEMPO

Venti forti e freddo artico: temperature in calo in Italia

Da sabato 20 gennaio netto peggioramento delle condizioni climatiche
Marco Cappato
MILANO

Il pm chiede l'assoluzione per Marco Cappato

L'esponente radicale nel febbraio 2017 portò Dj Fabo a morire in Svizzera
Il battesimo di una ragazza immigrata
AUSTRIA

Aumentano le conversioni di musulmani

Nel 2017 battezzati 750 adulti, il 75% provenivano dall'Islam
Calciatori
CALCIOMERCATO

Coloro che fecero i "grandi rifiuti"

Da Gigi Riva a Kakà, ecco i calciatori che come Verdi hanno detto "no" ad offerte allettanti