MARTEDÌ 23 GIUGNO 2015, 12:07, IN TERRIS

E' GIALLO SUI RAPPORTI GHIACCIATI TRA RENZI E MARINO

LUCA LA MANTIA
E' GIALLO SUI RAPPORTI GHIACCIATI TRA RENZI E MARINO
E' GIALLO SUI RAPPORTI GHIACCIATI TRA RENZI E MARINO
Voci, sussurri e scenari riportati dai principali quotidiani e poi il canonico giro di smentite. Le dimissioni del renziano Guido Improta da assessore ai Trasporti di Roma Capitale, proprio nei giorni in cui si consuma la più grave crisi politica di Ignazio Marino, non sono passate inosservate. Il diretto interessato, tirato per la giacchetta da Matteo Orfini, ha provato a dire che no, non esiste alcun caso. Il suo mandato era a termine, ha spiegato, e il sindaco lo sapeva. Ma qualcosa per chi conosce come le sue tasche le stanze del Campidoglio proprio non torna. E la stampa si è scatenata nel raccontare, o immaginare, l'imminente resa dei conti fra palazzo Chigi e l'ex Comune di Roma.

Certo, Renzi non ha fatto nulla per smontare un caso di cui si parla da diversi mesi. Anzi, ha rincarato la dose quando ha detto che nei panni del sindaco non sarebbe tranquillo. Secondo alcuni giornali il premier avrebbe confidato ai suoi fedelissimi non sarebbe "in grado di proseguire" non per mancanza di onestà ma per difficoltà nel governare la Capitale. Immediata la smentita: Renzi, dicono alcune fonti interne allo staff del capo del Governo, non avrebbe mai detto una cosa del genere.

Lo stesso Marino, hanno riferito, avrebbe fatto battute non proprio carine nei confronti del suo segretario. Ma anche questa voce è stata smentita. Il sindaco "non ha mai pronunciato le parole e le 'battute' sul Governo che gli sono state attribuite da alcuni quotidiani oggi" fanno sapere dal palazzo Senatorio. L'ultimo coinvolto in questo giro di illazioni, presunte o tali, è stato proprio Improta. "Ho sempre avuto il massimo rispetto per i giornalisti e comprendo le difficoltà nel dover scrivere qualcosa di interessante tutti i giorni - ha evidenziato - . Ma non mi si possono attribuire giudizi sul sindaco Marino, che non ho mai pronunciato, come leggo su alcune cronache locali di oggi".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Dan Johnson
KENTUCKY

Si suicida deputato accusato di stupro

Il repubblicano Dan Johnson era nell'occhio del ciclone per un presunto caso di violenza sessuale
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"