SABATO 26 OTTOBRE 2019, 07:00, IN TERRIS

SOLIDARIETÀ

Da Roma a Genova, le lavanderie del Papa

Gli ex homeless hanno regalato all’Elemosiniere di Francesco maglione, guanti e cappelli “per quando va in strada”

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Una delle Lavanderie del Papa - Foto © Comunità di Sant'Egidio
Una delle Lavanderie del Papa - Foto © Comunità di Sant'Egidio
S

i tratta di un servizio offerto gratuitamente alle persone più povere, in particolare a quelle senza fissa dimora. Due ex homeless che adesso vivono nelle case di emergenza abitativa finanziate da Costa Crociere Foundation a Genova hanno donato al cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere del Papa che ha inaugurato la “Lavanderia di Papa Francesco” nel capoluogo ligure, un maglione, dei guanti e un cappello di lana. “Per quando va per strada a incontrare i senza dimora - gli hanno detto -. Il freddo è brutto, noi lo sappiamo bene”. Farsi una doccia, lavarsi gli abiti: sono stati loro, i circa mille poveri che vivono per le strade di Genova, a chiedere la possibilità di farsi la doccia e lavare i propri abiti, quelli che li coprono e li difendono dal freddo, quelli che sono addosso da tanti anni, quelli che raccontano vite intere.


Restituire la dignità

Così, dopo Roma, anche a Genova apre la “Lavanderia di Papa Francesco” grazie alla comunità di sant'Egidio che con Procter & Gamble e Whirlpool Emea ha attrezzato un locale in piazzetta Durazzo, a pochi metri da palazzo Reale, con due asciugatrici e due lavatrici e quattro docce. Locale che, riferisce l’Ansa, è stato inaugurato alla presenza del cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere del Papa. Elemosina significa compassione: ed è questo sentimento che ha portato la comunità di sant'Egidio a pensare alla Lavanderia del Papa: “In un tempo in cui si erigono muri qui vogliamo aprire una porta - ha detto -. Si apre anche la possibilità di un incontro, di amicizia. Ce l'hanno chiesto loro: un posto in cui chi vive per strada possa prendere cura della propria persona e riprendersi quella dignità che qualcosa gli ha portato via. Si tratta di ridargliela”. Per Riccardo Calvi, dirigente di P&G “le Lavanderie di papa Francesco sono un atto concreto. Dopo Roma e Genova il nostro programma procede, è ambizioso: andremo avanti, ne apriremo un'altra probabilmente a Napoli. Ma sarà la comunità di sant'Egidio a guidare i nostri sforzi e ci indicherà dove nascerà la prossima lavanderia di papa Francesco”.


Un modello da replicare

Questa esperienza verrà applicata anche a altre realtà, ha detto all’Ansa Karim Bruneo, dirigente di Whirlpool, ed è “un piccolo gesto per una missione molto alta e nobile”. Il nastro rosso usato per l'inaugurazione è stato tagliato da Boussa, un anziano cittadino marocchino che vive nelle case per l'emergenza abitativa finanziate da Costa Crociere foundation -. Poi due suoi coinquilini, al termine della cerimonia, ex homeless come lui hanno regato al cardinale un maglione, guanti e cappello.


In risposta all’invito di Francesco

Sono entrati in servizio da stamani a Genova "La lavanderia e il servizio docce di Papa Francesco" destinati ai senzatetto. Nei locali di Piazza Durazzo 12 potranno lavare, asciugare e stirare i propri indumenti, vestiti e coperte e provvedere alla pulizia personale in appositi locali doccia. L'iniziativa è nata dall'invito di Jorge Mario Bergoglio a dare "concretezza" all'esperienza di grazia dell'Anno Giubilare della Misericordia. Un segno concreto, un luogo e un servizio per dare forma concreta alla carità e al tempo stesso intelligenza alle opere di misericordia per restituire dignità a tante persone che “sono nostri fratelli e sorelle, chiamati con noi a costruire una città affidabile", sottolinea Avvenire. La lavanderia e il servizio docce saranno gestiti dalla Comunità di Sant'Egidio Liguria insieme agli altri servizi di accoglienza e assistenza delle persone più povere. Nei locali adibiti appositamente a questo servizio si potranno trovare detersivi e ammorbidenti come Dash e Lenor e detergenti per la persona come Pantene ed Head & Shoulders oltre che lavatrici, asciugatrici e ferri da stiro, donati dalle aziende multinazionali Procter & Gamble e Whirlpool Corporation che già nel 2017 hanno contribuito all'apertura della "Lavanderia di Papa Francesco" a Roma. A promuovere e coordinare questo progetto, ricorda il comunicato dell'Elemosineria, è stato il gruppo industriale Procter & Gamble Italia, che dal 2015 dona rasoi e schiuma da barba Gillette ed altri prodotti alla barberia per i poveri del Colonnato di San Pietro.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un frame del video dell'opera di Banksy postato sui social
STREET ART

Il commovente murales natalizio di Banksy in un video virale

Al centro dell'opera i senzatetto soli durante le festività
Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus Mozart (Foto di scena)
TEATRO

Amadeus, il dramma dell'uomo contro il genio

In scena al Teatro della Pergola di Firenze, dal 10 al 15 dicembre, l'opera di Peter Shaffer sotto la regia di Andrej...
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio
POLITICA

Governo, una verifica dopo la Manovra

Il premier Conte dà l'ok a un confronto in maggioranza a gennaio: "Serve un cronoprogramma fino al 2023"
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
CAPOLAVORI IN MOSTRA

I patroni di Roma tornano a casa

Dalle collezioni dell’Ermitage di San Pietroburgo alla capitale d'Italia e della cattolicità: sarà...
IL PUNTO

La settimana politica

Dalla manovra alla legge elettorale, i temi al centro del dibattito
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
 White Island
NUOVA ZELANDA

Erutta il vulcano Maha Whakaari: morti e dispersi

E' successo nella White Island proprio mentre c’era un gruppo di turisti in visita
Migranti

Una regola per il futuro

C'è un grande scontro nella nostra società sul fenomeno che vede migliaia e migliaia di persone...
Diritti umani

Aspettando la vera rivoluzione

"Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di...
Il cardinal Tagle
CURIA VATICANA

Il nuovo “papa rosso” è il filippino Tagle

Il Santo Padre nomina Prefetto di Propaganda Fide l’arcivescovo di Manila e presidente della Caritas internazionale
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...