MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2019, 12:05, IN TERRIS


GOVERNO

Così Conte vuole spiccare il volo

Il premier vuole punta a essere protagonista nelle partite europee e nel probabile rimpasto

LUCA LA MANTIA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Giuseppe Conte
Giuseppe Conte
S

e sia vera pace o piuttosto una tregua armata sarà solo il tempo a dirlo. Sta di fatto che il vertice di Palazzo Chigi ha quanto meno avuto il pregio di porre un'argine alle polemiche e agli scontri che - complice anche la campagna elettorale per le Europee - hanno seriamente rischiato di far naufragare il governo Lega-M5s.


Ribellione

Un quadro incerto lascia spazio a voci di corridoio e ricostruzioni con cui deve confrontarsi soprattutto Giuseppe Conte. Negli ultimi giorni il presidente del Consiglio è sembrato ribellarsi all'immagine di mero mediatore fra le due forze politiche, di "notaio" senza voce in capitolo. "Qualcuno qui deve ancora capire come sono fatto" avrebbe detto, secondo Repubblica, prima di vedere i due vicepremier. E ancora: "Non ci sarà nessuno scontro perché, se non andiamo d’accordo, io li lascio liberi. Una cosa deve essere chiara: sto qui se mi convincono loro, non sono io a doverlo fare. Se vogliono andare a sbattere contro un muro, vadano pure". Parole che un nota di Palazzo Chigi ha prontamente smentito (Repubblica le ha invece confermate). 


Partita personale

Sia come sia, l'opera di smarcamento del premier dai due leader della maggioranza sembra inesorabile. Se questo sia finalizzato a costruire un percorso politico personale (Conte gode comunque di un consenso esteso e trasversale fra gli italiani) o a rafforzare il suo ruolo di principale interlocutore del governo a livello internazionale lo si vedrà più avanti.


L'Europa

Di certo la partita europea è quella su cui Conte sta lavorando in questo momento. Ha chiaramente detto di non voler essere il primo capo del governo responsabile di una procedura d'infrazione contro l'Italia. Un primo punto di contatto con i partner comunitari ci sarà venerdì a Malta, in occasione del vertice Europa Med7 che riunisce i Paesi del Sud Europa. Possibile che, a margine, spunti qualche bilaterale a cominciare da quella con il presidente francese, Emmanuel Macron. Meno di una settimana dopo il premier sarà al Consiglio europeo sui top jobs europei. La sua intenzione è arrivarci con uno schema già pronto. Conte si siederà a un tavolo con i suoi interlocutori e, numeri alla mano, si faranno i conti. Con un coefficiente di difficoltà evidente: al momento i numeri dell'Italia e quelli dell'Ue sul deficit del prossimo anno non corrispondono. Il metodo scelto è quello di un dialogo sereno con l'Ue. Linea condivisa anche dal ministro Tria e dal Quirinale. 


Nomine Ue

Il 20 giugno, a Bruxelles, il negoziato sui conti si incrocerà con la partita dell'Italia per le nomine Ue. Concorrenza, Industria o Commercio, sono le commissioni a cui punta il governo. Sui nomi da proporre sarà la Lega, forte del 34% incassato alle Europee, a dettare legge. Il nome caldo è quello di Giancarlo Giorgetti che, tuttavia, accetterebbe una commissione non di peso (e l'Italia, al momento, non può avere grosse ambizioni). Possibile, quindi che si viri su un'alternativa, sempre interna alla rosa dei ministri leghisti.


Rimpasto

Fattore, quest'ultimo, che accelererà un rimpasto più generale, altra partita a cui Conte intende partecipare, non semplicemente assistere. Al ministro per gli Affari Ue è destinato un leghista (Alberto Bagnai sarebber in pole), ma la nomina non sarà fatta a brevissimo. Mentre sugli altri dicasteri Di Maio attende le mosse leghiste. "Vogliono il Mit? Ce lo chiedano ufficialmente e ci sediamo al tavolo", hanno spiegato all'Ansa fonti del M5S. A quel punto, però, le possibilità che il ministero retto da Danilo Toninelli vadano alla Lega sono alte: con Alessandro Morelli, secondo i rumors di palazzo, possibile sostituto. Resta nell'aria anche un cambio di guardia alla Salute guidata da Giulia Grillo ma qui il pressing della Lega è forse minore.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'Hindu Raj
PAKISTAN

Alpinisti italiani travolti da una valanga

L'ambasciata: "Non ci sono vittime fra i nostri connazionali". Morto un pachistano
Franco Zeffirelli
CINEMA

Zeffirelli, Firenze rende omaggio al suo maestro

La camera ardente del regista allestita a Palazzo Vecchio
Salvini arriva a Washington
WASHINGTON

Salvini all'Ue: "Non accettiamo più briciole"

Da Oltreoceano il vicepremier manda un messaggio alle istituzioni europee: "Flat tax sì, fatevene una ragione"
Francesco Belsito
LA SENTENZA

Processo Siram: assolto Belsito

Il pm aveva chiesto 4 anni per l'ex tesoriere della Lega Nord
Luca Poniz
NOMINE

Csm, Poniz: "Politica si assuma responsabilità"

Il neo presidente dell'Anm: "Da tempo criticavo la magistratura associata"
BERGAMO

Travolto al posto di controllo, morto un carabiniere

Investimento nella notte, il conducente forse era ubriaco
INCIDENTI STRADALI

Roma, donna investita da autobus è grave

Sulla ricostruzione della dinamica sta lavorando la Polizia Locale
Paramilitare
AMERICA LATINA

Nicaragua: i paramilitari attaccano due chiese

Lanciate bombe “stordenti” e colpiti i fedeli all'uscita delle celebrazioni eucaristiche
Il blackout
L'EVENTO

Maxi-blackout, al via le indagini in Argentina e Uruguay

Servizio ripristinato dopo oltre 15 ore. L'inchiesta accerterà le cause del guasto
LOTTA AGLI STUPEFACENTI

Palermo: sbarca con 21 chili di droga, arrestato

Misura cautelare effettuata nei confronti di un incensurato
Bomba carta (immagine di repertorio)
RIONE SAN GAETANO

Bomba carta e "stesa" a Napoli: scene da guerriglia

L'ordigno artigianale è esploso davanti l'ingresso di una palazzina di via Teano
La petroliera in fiamme nel golfo di Oman
MARE DI OMAN

Attacco alle petroliere: gli Usa valutano l'invio di truppe

Ma il Giappone chiede agli Usa "Prove concrete" contro l'Iran "oltre le speculazioni"
Joshua Wong
ASIA

Hong Kong: è libero il leader degli ombrelli

Scontata la pena di due mesi per le manifestazioni del 2014
Mario Conoci
ELEZIONI COMUNALI IN SARDEGNA

Mario Conoci è il nuovo sindaco di Alghero

Centrodestra in testa anche a Cagliari, il Centrosinistra a Sassari
Lavoro

Zero, qualcosina

In questi ultimi giorni si è data enfasi sulla crescita dell'occupazione in modo tale che i media potessero...
Italia-Spagna 3-1. Chiesa festeggia la doppietta con Orsolini - Foto © Twitter
EUROPEO U-21

Notte magica per l'Italia, la Spagna è ribaltata: 3-1

Sfatato il tabù iberico: Chiesa (doppietta) e Pellegrini (rigore) portano gli azzurri in testa al girone