GIOVEDÌ 04 LUGLIO 2019, 09:04, IN TERRIS

TRIPOLI

Conte: "In Libia unica soluzione è politica"

Salamè (NU): "L'attacco contro i civili è un crimine di guerra"

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Giuseppe Conte
Giuseppe Conte
"D

eploriamo lo scioccante e tragico attacco ad un centro di detenzione di Tripoli. Abbiamo ripetutamente chiesto la cessazione delle ostilità e riaffermiamo che l’unica soluzione in Libia è una soluzione politica”. Così il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ha commentato ieri in serata con un messaggio pubblicato sul proprio profilo Twitter quanto successo nella notte tra martedì e mercoledì a Tajoura, in Libia, dove, a causa di un bombardamento che ha accidentalmente colpito un centro di detenzione per migranti, sono morte almeno 60 persone e altre 130 sono rimaste ferite, alcune in modo grave. Obiettivo del raid era probabilmente un magazzino di armi posto nelle vicinanze del capannone dove venivano tenuti circa 600 migranti, quasi tutti provenienti dall'Africa subsahariana. L'inviato delle Nazioni Unite in Libia, il libanese Ghassan Salamè, ha dichiarato che "questo attacco contro i civili è chiaramente un crimine di guerra". Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres in un tweet si è detto "indignato" del bombardamento, e ha chiesto "una indagine indipendente".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I panetti di droga nascosti tra le banane
REGGIO CALABRIA

Maxi sequestro di droga nel porto di Gioia Tauro

Recuperata una tonnellata di coca: la sostanza era nascosta nelle banane
L'ex europarlamentare di Forza Italia Lara Comi
TANGENTI LOMBARDIA

Domiciliari per l’ex eurodeputata FI Lara Comi

E per l'Ad dei supermercati Tigros, Paolo Orrigoni, nell'ambito dell'indagine "Mensa dei Poveri"
Il card. Matteo Zuppi
BOLOGNA

"Chiesa, territorio, imprese: deontologia e fake news"

Oggi il convegno promosso da "sovvenire", tra i presenti anche il card. Matteo Zuppi
Imprese

La ricreazione deve finire

La rivoluzione digitale sta cambiando rapidamente le comunità in cui viviamo in ogni parte del mondo: cambiano...
TESORI D€ITALIA

Nella Città dei Sassi la Borsa del turismo culturale

Per quattro giorni a Matera si incontreranno oltre 500 operatori del settore provenienti da tutto il mondo
Acqua alta a Venezia
L'EMERGENZA

Da Venezia a Matera: l'Italia è sott'acqua

Acqua alta record, Mose fantasma e danni incalcolabili alla Serenissima. Ma c'è un Paese intero preda degli eventi...
Il C130 dell'Aeronautica militare atterra a Ciampino
CIAMPINO

Attentato in Iraq, i militari feriti arrivati in Italia

Il pm Colaiocco ha ascoltato il comandante delle Forze speciali
Il colonnato del Bernini in Piazza San Pietro
EMERGENZA SANITARIA

Curarsi a Piazza San Pietro

Fino a domenica il mini-ospedale gratuito per chi non può permetterselo
Jeanine Anez
SUD AMERICA

Bolivia, Jeanine Anez si autoproclama presidente

La presidente del Senato assume la carica ad interim. Morales: "Violata la Costituzione"
Vittorio De Sica
ANNIVERSARIO

45 anni fa l’addio al padre del neorealismo

Il 13 novembre 1974 moriva a 73 anni l’attore e regista Vittorio De Sica, vincitore di 4 premi Oscar
Acqua alta a Venezia
MALTEMPO

Acqua alta a Venezia, due morti a Pellestrina

Oltre cento interventi compiuti dai vigili del fuoco, altri 100 in attesa
Bandiera europea

Scavano la fossa alla Ue

Una prova può essere una coincidenza, due prove forti indizi, la terza prova una certezza. Un vecchio adagio...