VENERDÌ 04 SETTEMBRE 2015, 003:00, IN TERRIS

CERVELLI IN ARRIVO, CRESCE IL NUMERO DI STUDENTI STRANIERI

I giovani che hanno scelto l'Italia per studiare sono aumentati del 40%. Svetta la Cattolica di Milano

REDAZIONE
CERVELLI IN ARRIVO, CRESCE IL NUMERO DI STUDENTI STRANIERI
CERVELLI IN ARRIVO, CRESCE IL NUMERO DI STUDENTI STRANIERI
Gli studenti stranieri amano l'Italia. Sono aumentati del 40% rispetto all'anno scorso i giovani che hanno scelto il nostro Paese per studiare. E i dati sono in costante crescita. Negli ultimi dieci anni, certifica l'Istat, il numero degli studenti internazionali giunti negli atenei italiani è raddoppiato. Svetta in classifica l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una crescita di iscrizioni pari al 42% rispetto al 2014 solo per la prima metà degli arrivi dell'anno. E non è tutto. Dal primo settembre fino al 15 sono attesi all'Ateneo di largo Gemelli 700 studenti provenienti da 70 Paesi diversi: dal Kirghizistan all'Honduras, dal Congo all'Australia. Di questi, 412 hanno scelto di trascorrere in Cattolica un semestre o l'intero anno accademico, mentre i rimanenti 288 si sono iscritti a un corso di laurea triennale, magistrale, a ciclo unico oppure a un master. Tra le facoltà più gettonate spiccano Economia, Scienze Linguistiche e letterature straniere e Scienze politiche e sociali.

Cresce dunque la capacità dell'Italia e di Milano di attrarre studenti dall'estero. Americani soprattutto (17%), seguiti da turchi (8%), francesi (7%) e spagnoli (6%). Nella top ten dei Paesi più rappresentati dagli studenti che scelgono di completare il proprio percorso di studi fuori dai confini c'è la Cina (5,5%), incalzata dalla Germania (4,4%). Completano la classifica il Messico (2,9%), la Colombia (2,8%), la Russia (2,4%), il Belgio e i Paesi Bassi (2,2%). "Abbiamo rafforzato la nostra rete di scambi internazionali - dice Pier Sandro Cocconcelli, delegato del Rettore per l'Internazionalizzazione -valorizzando e consolidando importanti esperienze in diversi ambiti: i double degrees, i visiting professor, l'ampliamento dell'offerta formativa in inglese ma anche in alcuni ambiti specifici quale la preparazione linguistica, come ad esempio l'Istituto Confucio".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Papa Francesco in piazza San Pietro
PAPA FRANCESCO

"Educhiamo i giovani all'arte del dialogo"

Ricevuti gli ambasciatori di Yemen, Nuova Zelanda, Swaziland, Azerbaijan, Ciad, Liechtenstein e India presso la Santa Sede
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso