LUNEDÌ 20 LUGLIO 2015, 15:00, IN TERRIS

CASSAZIONE: SI PUO' CAMBIARE SESSO ALL'ANAGRAFE ANCHE SENZA CHIRURGIA

Incredibile sentenza della massima autorità giudiziaria. Accolto il ricorso di un transessuale

REDAZIONE
CASSAZIONE: SI PUO' CAMBIARE SESSO ALL'ANAGRAFE ANCHE SENZA CHIRURGIA
CASSAZIONE: SI PUO' CAMBIARE SESSO ALL'ANAGRAFE ANCHE SENZA CHIRURGIA
Per poter cambiare sesso all'anagrafe non è più necessario sottoporsi a un intervento chirurgico. Lo ha stabilito una sentenza della corte di Cassazione da molti definita "discutibile". La prima sezione del giudice di piazza Cavour ha accolto oggi il ricorso dell'associazione di avvocati per i diritti lgbt "Rete Lenford", che assiste una persona trans di 45 anni la quale, dopo aver ottenuto nel 1999 l'autorizzazione all'intervento chirurgico per modificare i propri organi genitali da maschili a femminili allo scopo di ottenere il cambio di sesso all'anagrafe, aveva in seguito rinunciato all'operazione. Nel tempo questa persona infatti aveva raggiunto un equilibrio psico-fisico, grazie anche a numerosi trattamenti estetici e ormonali e da 25 anni vive ed e' socialmente riconosciuta come donna. Ma sia il tribunale di Piacenza che la corte d'appello di Bologna, a cui si era rivolta per ottenere la rettifica anagrafica, avevano respinto la richiesta basandosi sulla giurisprudenza, sinora prevalente, che subordina questa modifica al trattamento chirurgico sugli organi genitali.

La Cassazione sostiene che "il desiderio di realizzare la coincidenza tra soma e psiche è, anche in mancanza dell'intervento di demolizione chirurgica, il risultato di un'elaborazione sofferta e personale della propria identità di genere realizzata con il sostegno di trattamenti medici e psicologici corrispondenti ai diversi profili di personalità e di condizione individuale. Il momento conclusivo non può che essere profondamente influenzato dalle caratteristiche individuali. Non può in conclusione che essere il frutto di un processo di autodeterminazione verso l'obiettivo del mutamento di sesso, realizzato mediante i trattamenti medici e psicologici necessari".

Insomma, "l'interesse pubblico alla definizione certa dei generi, anche considerando le implicazioni che ne possono conseguire in ordine alle relazioni familiari e filiali, non richiede il sacrificio del diritto alla conservazione della propria integrità psico-fisica sotto lo specifico profilo dell'obbligo dell'intervento chirurgico inteso come segmento non eludibile dell'avvicinamento del some alla psiche". Secondo l'Associazione Matrimonialisti Italiani si tratta di una sentenza che "lascia stupefatti e divide le coscienze" perche' "puo' fungere da apripista a una serie di ricorsi per cambiare sesso soltanto per motivi di carattere psicologico". insomma, una sentenza che "va rispettata" ma "rischia di creare confusione e incertezza".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce
Polizia
OSTIA

Arrestati ex dirigente del Municipio e due imprenditori

Accusati di corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica e millantato credito
MEDICI E VETERINARI

Nuovo sciopero a febbraio

Fermi i giorni 8 e 9. Sindacati: "La sanità pubblica è in emergenza"
Il premier Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Dublino e relocation scogli in discussione Ue"

Lo ha detto il premier italiano dal summit europeo di Bruxelles
L'esito del voto sul Biotestamento (Lapresse)

Congiura contro la vita

Il cupo sodalizio tra Pd e Movimento 5 stelle sul fine vita ha determinato al Senato della Repubblica...