MERCOLEDÌ 10 GIUGNO 2015, 11:00, IN TERRIS

CASO UBERPOP: NO DEI GIUDICI ALLA RIATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Il Tribunale di Milano conferma l'ordinanza del 26 maggio. Esultano i tassisti: "Nuova vittoria"

REDAZIONE
CASO UBERPOP: NO DEI GIUDICI ALLA RIATTIVAZIONE DEL SERVIZIO
CASO UBERPOP: NO DEI GIUDICI ALLA RIATTIVAZIONE DEL SERVIZIO
Uberpop resta fermo. Il Tribunale di Milano ha, infatti, rigettato, la richiesta di sospensiva dell'ordinanza con cui, lo scorso 26 maggio, era stato interrotto il servizio di UberApp. Il 7 luglio è prevista l'udienza sul ricorso di merito. "Nuova vittoria dei tassisti milanesi che, sostenuti dalle associazioni di categoria, in primis dall'Unione Artigiani - si legge in una nota - hanno intrapreso una battaglia legale contro il servizio Uber-Pop. Il ricorso urgente presentato dai legali del gruppo Uber volto a far sospendere gli effetti dell'ordinanza del Tribunale di Milano dello scorso 26 maggio, che ha decretato lo stop di Uber-Pop per concorrenza sleale, e' infatti stato respinto stamane".

"Ribadiamo nuovamente - commenta il delegato del settore taxi dell'Unione Artigiani, Pietro Gagliardi -, la nostra piena fiducia nel sistema giudiziario che, anche in questa occasione, non ha potuto che osservare le leggi in vigore. Ora con la medesima fiducia ci apprestiamo a seguire gli sviluppi della vicenda, il cui prossimo appuntamento e' fissato per il 7 luglio, quando verra' discusso il ricorso di Uber nel merito. Anche in questa occasione, comunque, abbiamo dimostrato come l'unione faccia davvero la forza, grazie all'impegno e al sostegno delle associazioni di categoria."
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
La bandiera del Puerto Rico
I LEADER RELIGIOSI DEL PUERTO RICO

"Stop all'aumento delle tasse o la ripresa sarà impossibile"

Cattolici ed evangelici in una lettera al Congresso Usa: "Non siamo cittadini di serie b"
Catalani al voto (repertorio)
CATALOGNA

Sondaggi incerti: sul voto peserà il dato dell'affluenza

Si recherà alle urne l'82% dei cittadini e questo potrebbe spostare gli equilibri
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...