DOMENICA 16 GIUGNO 2019, 12:00, IN TERRIS

NOMINE

Caos Procure, Grasso lascia la presidenza Anm

Il presidente rivendica "la correttezza del suo operato" e precisa: "Vi rispetto più di quanto rispettiate me"

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Pasquale Grasso
Pasquale Grasso
"V

i ho ascoltato, vi comprendo e ovviamente rassegno le mie dimissioni". Fa una sommma di tutti gli interventi dei rappresentanti dei gruppi di Anm, Pasquale Grasso, prima di lasciare la presidenza dell'organismo, al termine di due settimane di particolare fermento per l'Associazione: "Vi ho ascoltato tutti. Vi comprendo e vi rispetto. Vi rispetto e vi ringrazio. Vi rispetto molto più di quanto abbiate dimostrato di rispettare me... Potrei osservare che le vostre considerazioni hanno deliberatamente trascurato la prospettiva cronologica degli avvenimenti. Potrei dolermi di convenienti fraintendimenti della mia condotta" ma "vi ho ascoltato e compreso". Nei giorni scorsi, Grasso aveva già lasciato la guida di Magistratura indipendente, per divergenza sulla linea di condotta. Lo scandalo che ha investito il mondo della magistratura, tuttavia, aveva già assunto proporzioni maggiori e, stavolta, in una concitata riunione dell'intero Comitato direttivo Grasso decide di fare il passo definitivo e farsi da parte.


La rivendicazione

Un'uscita anticipata da un discorso d'apertura nel quale chiedeva chiarezza e rispetto, rivendicando "con forza la correttezza e la coerenza della linea di azione, politica, giuridica e morale, che, come presidente dell'Anm, componente di questo Comitato direttivo centrale e come magistrato, ho proposto e seguito". Anche per questo, dopo aver annunciato le sue dimissioni, ha detto di farlo "serenamente, dicendo no a me stesso. Nel ricordo di un grande intellettuale del passato, che ricordava che i moralisti dicono no agli altri, l'uomo morale dice no a se stesso". Grasso ha rivendicato "nell'iniziale deflagrare di notizie di stampa, la chiara affermazione e rivendicazione di un principio non negoziabile: no a qualsiasi forma di 'cessione dell'autogoverno', centralità del Consiglio, decisa affermazione del fatto che coloro i quali avessero operato nel modo descritto dalla stampa non potevano essere o rimanere rappresentanti dei magistrati nel Consiglio".


Passi successivi

Ora resta da capire quale sarà il passo successivo: probabilmente si andrà verso la costituzione di una nuova giunta ma anche questa resta al momento solo un'ipotesi. Da parte sua, Grasso ha spiegato di confidare "nella capacità di tutti di dimostrare con i fatti, e non solo con le parole, la volontà di essere promotori di un reale cambio di passodi voler essere persone che rappresentano persone. Persone che hanno bisogno di noi per mettere nero su bianco il proprio disagio. Ne hanno bisogno e urgenza".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
IL CASO

Caos Procure, crisi nell'Anm: Grasso lascia Mi

Bufera dopo il deliberato per far rientrare i consiglieri autosospesi. Insorgono Area, Unicost e Autonomia e Indipendenza

Pasquale Grasso
Ora è una vera e propria crisi quella che ha investito la giunta dell'Associazione nazionale magistrati (Anm), dopo che i componenti...
NEWS
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige

La luce di Carlotta

Mi ha colpito molto la descrizione della chiamata di Levi, della chiamata di Zaccheo, fatta da padre Marko...
Sabato e domenica forti piogge
METEOROLOGIA

Allerta rossa in 3 Regioni: domani pioggia e freddo

La Protezione Civile ha diramato l'allerta arancione in altre 8 Regioni e quella gialla sulle restanti
I soccorsi
MILANO

Maxi rissa davanti al McDonald: 30 ragazzi coinvolti

Fermati tre giovani di nazionalità tunisina: un 18enne e due minorenni
MALTEMPO

Non c'è pace per Venezia, nuova allerta per domani

In arrivo 20 milioni di euro per il primo ristoro dei danni
Carabinieri nella fabbrica di Melito
MELITO DI NAPOLI

Tiene segregati 43 operai in nero: arrestato imprenditore

Tra le vittime, tutte italiane, anche una donna incinta e due minorenni
Fulmini in mare
METEOROLOGIA

Dove cadrà il fulmine? Lo (pre)dice l'intelligenza artificiale

L'algoritmo, sviluppato in Svizzera al Politecnico di Losanna, usa solo dati meteorologici
Scontri in Bolivia
AMERICA LATINA

Bolivia, scontri tra polizia e manifestanti: 8 morti

L'appello via Twitter di Evo Morales affinché si metta fine al massacro
ArcelorMittal

Fuori del mondo

Sulla ex Ilva ora interviene anche la Procura della Repubblica di Milano. Il procuratore capo Francesco Greco, rende...