MERCOLEDÌ 15 LUGLIO 2015, 11:30, IN TERRIS

CAMPIDOGLIO: MARINO PERDE I PEZZI, SI DIMETTE IL VICESINDACO NIERI

L'esponente di Sel: "Usato per attaccare l'amministrazione". Parte la corsa alla successione, Orfini: "Non è detto che sia del Pd"

FRANCESCO VOLPI
CAMPIDOGLIO: MARINO PERDE I PEZZI, SI DIMETTE IL VICESINDACO NIERI
CAMPIDOGLIO: MARINO PERDE I PEZZI, SI DIMETTE IL VICESINDACO NIERI
La giunta Marino perde un altro pezzo. Nella tarda serata di ieri il vicesindaco di Roma, Luigi Nieri, si è dimesso. Lo ha annunciato lo stesso interessato sul suo sito web, affermando di essersi deciso a questo passo "per non lasciare alibi a chi usa me per attaccare amministrazione di Roma". Nieri scrive: "Mi rivolgo innanzitutto alle persone che, due anni fa, mi hanno concesso la loro fiducia scegliendomi come loro rappresentante in Assemblea Capitolina e facendomi eleggere consigliere comunale, carica dalla quale mi sono dimesso per accettare l'onere e l'onore di ricoprire la carica di vicesindaco e assessore di Roma. La mia città, la città che amo profondamente e nella quale per tanti anni ho svolto battaglie per i più deboli, i più fragili, i senza diritti".

L'ex vicesindaco si è rivolto ai cittadini romani spiegando di aver svolto il suo compito "con onestà e trasparenza" senza ma rinunciare "ai miei profondi e radicati valori ideali di sinistra". Ai dipendenti dell'ente Roma Capitale assicura di aver combattuto per loro "sino all'ultimo istante". A Marino, alla giunta e al suo staff ha voluto porgere il ringraziamento per il "sostegno, l'affetto, la fiducia concessa", scusandosi per il passo indietro, frutto di una "decisione personale, non improvvisa e non dettata da ragioni oscure, né da nauseanti ragionamenti politicisti. E' una scelta limpida che condivido con tutti voi con la chiarezza che ha sempre contraddistinto la mia storia politica".

Il primo nome uscito per la sua successione è stato quello di Matteo Orfini, il quale ha però detto di non averci mai pensato. Sugli altri papabili usciti sui giornali il commissario straordinario ha detto che "a occhio e croce nessuno dei nomi circolati saranno nella giunta Marino. Non è detto nemmeno che (il vicesindaco ndr) sia del Pd".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"