MERCOLEDÌ 24 GIUGNO 2015, 11:04, IN TERRIS

CAMPANIA, IL GOVERNO ANNUNCIA: "SOSPENDEREMO VINCENZO DE LUCA"

Non sono ancora chiari i tempi in cui verrà firmato il provvedimento, in quanto il premier ha chiesto un parere al ministero dell'Interno e degli Affari regionali

EDITH DRISCOLL
CAMPANIA, IL GOVERNO ANNUNCIA:
CAMPANIA, IL GOVERNO ANNUNCIA: "SOSPENDEREMO VINCENZO DE LUCA"
Il governo procederà alla sospensione di Vincenzo De Luca, eletto governatore della Campania, in virtù della legge Severino. Ad annunciarlo è stato ieri sera il premier Matteo Renzi, mentre rispondeva a una domanda posta da un giornalista che chiedeva se avrebbe permesso a De Luca di nominare la giunta. "La legge non prevede quando debba essere sospeso il presidente eletto. Su questo argomento - spiega il premier nella sua articolata risposta - ho chiesto una specifica tecnica. Mi occorre un parere sia del Ministero dell'Interno che di quello degli Affari Regionali. Ma per stare tranquillo ho chiesto un parere all'avvocatura di Stato".

Insomma, Renzi sembra disposto a firmare la sospensione del neo governatore della Camapania, ma ancora non è chiaro in quali tempi si verificherà la cosa. Lo stesso premier ha dichiarato che non sono "pareri che si possono dare in un minuto, ma sicuramente non passeranno settimane. Sono qui e quando mi si dirà quando devo firmare sarò pronto a farlo". Parole che il capo del governo ha pronunciato al termine di un Consiglio dei ministri che ha stabilito che tutti i decreti legislativi sulla riforma fiscale slittano a venerdì prossimo.

L'ex sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, era stato condannato in primo grado a un anno di reclusione per abuso di ufficio nel processo sul termovalorizzatore della città. De Luca, che ha vinto le regionali con il 41,5% dei voti, potrebbe non poter governare proprio per questa condanna e alla luce delle legge Severino.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
La bandiera del Puerto Rico
I LEADER RELIGIOSI DEL PUERTO RICO

"Stop all'aumento delle tasse o la ripresa sarà impossibile"

Cattolici ed evangelici in una lettera al Congresso Usa: "Non siamo cittadini di serie b"
Catalani al voto (repertorio)
CATALOGNA

Sondaggi incerti: sul voto peserà il dato dell'affluenza

Si recherà alle urne l'82% dei cittadini e questo potrebbe spostare gli equilibri
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno