DOMENICA 02 LUGLIO 2017, 11:08, IN TERRIS

Brescia, molotov contro l'hotel che ospiterà i profughi

E' stato il proprietario dell'albergo Eureka, Valerio Ponchiardi, a spegnere le fiamme

MILENA CASTIGLI
Brescia, molotov contro l'hotel che ospiterà i profughi
Brescia, molotov contro l'hotel che ospiterà i profughi
Atti intimidatori di matrice razzista contro gli extracomunitari. È quanto accaduto la notte scorsa a Vobarno, in provincia di Brescia, dove ignoti hanno lanciato due bombe molotov all'interno di un albergo destinato ad ospitare i profughi. Non ci sono stati feriti né vittime perché l'hotel Eureka - questo il nome dello stabile destinato ai migranti - è attualmente chiuso al pubblico.

Atto intimidatorio


Ma i danni alla struttura - che sarebbe stata individuata per dare ospitalità a 35 richiedenti asilo - sono stati importanti tanto da mettere in forse l'imminente accoglienza. Proprio sul tema dell'accoglienza si concentrano le indagini dei carabinieri: il gesto potrebbe infatti essere un'intimidazione nei confronti del proprietario dell'albergo affinché non apra le porta ai profughi.

Incendio domato


E' stato proprio il proprietario dell'Hotel Eureka, Valerio Ponchiardi, a doversi improvvisare pompiere per spegnere le fiamme che stavano avvolgendo la parte del pianterreno adibita a bar. Qualcuno aveva gettato in terra le molotov artigianali e una tanichetta di benzina - che avevano preso immediatamente fuoco - dopo ave rotto una finestra del piano terra.

Ponchiardi, da solo, è riuscito a limitare i danni usando gli estintori, ma il bar è stato devastato. Le indagini punterebbero su alcune minacce ricevute nei giorni scorsi da Ponchiardi, ma lui ha assicurato di non aver firmato alcun contratto in merito alla locazione per i profughi. E adesso, anche volendo, sarebbe impossibile farlo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
La cancelliera Angela Merkel

Governare

La Cancelliera Merkel sicuramente butterà la spugna: ha avuto l’incarico per formare il governo, ma sta...
Alessio Cerci in azione
SERIE A

Okwonkwo-Donsah rimontano il Verona: il Bologna respira

Il monday-night va ai felsinei: scaligeri avanti due volte ma rimontati e superati. E' il quinto k.o. di fila
Sede dell'Ema
UNIONE EUROPEA

Milano beffata: l'Ema va ad Amsterdam

Pari al ballottaggio. La capitale olandese prevale nel sorteggio. L'Eba a Parigi