VENERDÌ 19 GIUGNO 2015, 14:30, IN TERRIS

BONUS A PIOGGIA, IL MINISTERO DELL'ECONOMIA STANGA IL CAMPIDOGLIO

Il Mef chiede la restituzione di 360 milioni erogati dai tempi di Alemanno. Marino convoca la giunta

FRANCESCO VOLPI
BONUS A PIOGGIA, IL MINISTERO DELL'ECONOMIA STANGA IL CAMPIDOGLIO
BONUS A PIOGGIA, IL MINISTERO DELL'ECONOMIA STANGA IL CAMPIDOGLIO
Nuova grana per Ignazio Marino. Dopo lo scandalo Mafia Capitale a non far dormire sonni tranquilli al Sindaco di Roma sono i rilievi del Ministero dell'Economia sull'erogazione illegittima di 360 milioni di euro per pagare salari accessori ai dipendenti comunali. Una misura varata durante la giunta Alemanno con cui il primo cittadino dovrà fare i conti al più presto, visto che il Mef ha chiesto la restituzione della somma. In Campidoglio è in corso una giunta politica per mettere mano al problema. Marino ha convocato i suoi assessori per fare il punto sulla batosta. Senza dimenticare il "cambio di passo" imposto da Matteo Renzi che nei giorni scorsi, riferendosi al Sindaco della Capitale, ha detto "o governa o va a casa".

Sul caso Mef Marino, in un'intervista al Messaggero, si è detto "tranquillo, quelle carte le conosco molto bene. Io, come capo dell'amministrazione, sono l'unico Sindaco d'Italia che ha firmato unilateralmente il contratto che agganciava i salari accessori al merito. L'otto luglio del 2008 gli ispettori del Mef fecero una relazione che venne tenuta nel cassetto dalla giunta Alemanno e che non venne mai discussa".

Secondo il ministero, tra il 2008 e il 2013, durante l'amministrazione di centrodestra, i bonus ''a pioggia'' ai dipendenti comunali sarebbero stati "indebitamente erogati" per oltre 360 milioni complessivi. "Se c'è una città che ha fatto un percorso virtuoso questa è Roma. Sarebbe un mondo all'incontrario quello in cui l'unico sindaco che ha avuto il coraggio di farsi occupare il Campidoglio da ventimila persone pur di bloccare i privilegi, valorizzando il merito, adesso venga penalizzato - ha osservato Marino - Ho fatto un lavoro chirurgico, mi risulta che altre città che si trovavano in situazioni analoghe e che non hanno preso provvedimenti si sono viste abolire le sanzioni per legge".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini