LUNEDÌ 25 MAGGIO 2015, 009:37, IN TERRIS

BOLZANO: LUIGI SPAGNOLLI RICONFERMATO SINDACO

Per il primo cittadino del Pd è il terzo mandato. Ma il consiglio è frazionato in 18 gruppi

AUTORE OSPITE
BOLZANO: LUIGI SPAGNOLLI RICONFERMATO SINDACO
BOLZANO: LUIGI SPAGNOLLI RICONFERMATO SINDACO
Luigi Spagnolli del Pd è stato confermato per la terza volta sindaco di Bolzano ma rispetto ai precedenti mandati stavolta dovrà fare i conti con un consiglio comunale frazionato e formato da ben 18 gruppi. Il Pd ha perso il Comune di Laives, dove s'era ricandidata Liliana di Fede, segretaria del partito, e a Merano, storica roccaforte della Svp, hanno vinto i verdi. In Trentino, tra gli 8 Comuni al voto, c'è stata la sorpresa Rovereto, dove Francesco Valduga, Lista civica, si è affermato sul sindaco uscente Andrea Miorandi del Centrosinistra. A Bolzano, dunque, Spagnolli ha ottenuto il 57,70 % (17.630 voti) contro il 42,30 % (12.926) del candidato di Centrodestra Alessandro Urzì. E se Urzì ha subito commentato che Spagnolli "è un sindaco dimezzato", privo di una maggioranza, il rieletto s'è detto fiducioso nella ricostruzione di una coalizione forte, entro il tempo dato di 30 giorni, perché - ha precisato - "quelli che non mi hanno appoggiato credo che adesso non abbiano interesse di ritornare al voto tra sei mesi".

L'astensionismo è stato forte, anche al ballottaggio, e, secondo Spagnolli, la mancata esposizione del tricolore in occasione dell'anniversario della proclamazione della prima guerra mondiale, 100 anni fa, con le polemiche che ne sono uscite, "non ha aiutato". Il suo antagonista, Urzì, è soddisfatto perché al primo turno aveva raccolto solo il 12%. Per l'esponente del Centrodestra, Spagnolli "potrà solo gestire un periodo di transizione in vista delle prossime elezioni". Il Centrodestra è prevalso a Laives con Christian Bianchi (51,7%) che ha spodestato Di Fede, coordinatrice provinciale del Pd. A Merano il verde Paul Roesch ha vinto (con il 60,7) sul candidato della Suedtiroler Volkspartei, Gerhard Gruber. Con le recenti comunali la Svp ha evidenziato una forte crisi, ha perso numerosi sindaci; Merano è la seconda città della provincia. Nel Trentino, il civico Valduga ha vinto a Rovereto col 57.6 su Miorandi del Pd. A Borgo Valsugana, un altro civico, Fabio Dalledonne, è prevalso con il 55,1% su Fabio Pompermaier del Centrosinistra, ad Ala, invece, il Centrosinistra ha vinto con Claudio Soini (58%) sul civico Luca Zomer.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza del Milan al termine del match contro il Bologna
CALCIO | SERIE A

Frenano Roma e Napoli, sorride il Milan

Giallorossi e partenopei fermati sullo 0-0 da Chievo e Fiorentina. Primo successo per Gattuso, ok Udinese e Sassuolo
Monsignor Antonio Riboldi
NAPOLI

Addio a monsignor Riboldi, protagonista della lotta alla camorra

Il vescovo emerito di Acerra (Napoli) si è spento all'età di 94 anni
Scontri nei pressi di Betlemme
SCONTRI A GAZA

Hamas: "L'Intifada continui"

In una nota la Santa Sede esprime dolore per gli scontri che negli ultimi giorni hanno mietuto vittime
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella
MATTARELLA

"Il rispetto dei diritti umani è il pilastro di una società giusta"

Il messaggio del presidente della Repubblica in occasione della Giornata mondiale per i diritti umani
Il Duomo di Milano
CONCERTO DI NATALE

Arie sacre in Duomo di Milano

In scaletta le più belle "Ave Maria" del reportorio classico
Proteste anti-americane a Beirut
GERUSALEMME CAPITALE

Scontri davanti ambasciata Usa a Beirut

Proteste anche in Svezia e in Indonesia