MARTEDÌ 26 MAGGIO 2015, 11:15, IN TERRIS

BERLUSCONI: "PRENDIAMO 4 REGIONI E MANDIAMO IL PREMIER A CASA"

Il presidente azzurro da Assisi: "Queste elezioni hanno un valore nazionale. Se vinciamo il Pd fa cadere Renzi"

LUCA LA MANTIA
BERLUSCONI:
BERLUSCONI: "PRENDIAMO 4 REGIONI E MANDIAMO IL PREMIER A CASA"
Per Silvio Berlusconi le prossime elezioni Regionali avranno un significato nazionale. Il leader di Forza Italia lo ha ribadito da Assisi dove si trovava per sostenere la candidatura a governatore di Claudio Ricci. L'obiettivo dell'ex premier è mandare "a casa" Matteo Renzi conquistando 4 regioni. "Se noi dovessimo vincere in Veneto, Campania, Liguria e Umbria - ha sottolineato dal palco del Lyrick - questo signore va a casa. Non le elezioni, non noi, ma i suoi amici di sinistra nel Partito democratico lo manderebbero a casa".

Dunque la prossima consultazione è importante perché non ha "solo un valore regionale". In Umbria la sfida è difficile ma Berlusconi crede che un'alternanza ci voglia perché "scopa nuova scopa bene". Secondo il presidente azzurro Ricci è la persona giusta visto che è "riuscito a mettere insieme tutto il centrodestra" e guida una città, Assisi, "che è come la Svizzera" mentre Salerno "è un disastro". "Non è stato così facile perché purtroppo - ha aggiunto - la situazione attuale dello schieramento disorienta molti nostri anche antichi elettori".

E riguardo al futuro leader, ha sottolineato che "si farà vivo e ancora non c'è". Berlusconi ha ribadito comunque il suo obiettivo di costituire un grande partito "repubblicano". "Io - ha annunciato - farò il suggeritore e l'istigatore". Ma da Assisi, Berlusconi ha rivolto anche una preghiera anche a San Francesco. "Fa' o santo caro che quel miracolo del 2000 si ripeta". "Quell'anno - ha raccontato - circumnavigammo l'Italia su una nave che avevano chiamato 'della libertà".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match