MERCOLEDÌ 13 LUGLIO 2016, 001:30, IN TERRIS

AUMENTANO LE SOFFERENZE BANCARIE: SFIORATI I 200 MILIARDI

Bankitalia: Il tasso di crescita dei crediti inesigibili rallenta tuttavia a 3,2% dal 3,5% di aprile

REDAZIONE
AUMENTANO LE SOFFERENZE BANCARIE: SFIORATI I 200 MILIARDI
AUMENTANO LE SOFFERENZE BANCARIE: SFIORATI I 200 MILIARDI
Aumentano ancora le sofferenze delle nostre banche, a un soffio dai 200 miliardi di euro (199.994 milioni) tornando ai massimi da gennaio e contro 198,3 miliardi ad aprile. Il tasso di crescita dei crediti inesigibili rallenta tuttavia a 3,2% da 3,5% di aprile. Lo rende noto Bankitalia nel supplemento al bollettino statistico dedicato a moneta e banche. In rialzo i prestiti al settore privato, +0,8% annuo da +0,4% di aprile, mentre la raccolta rallenta a +3,2% da +5,4% di aprile.

Al valore di realizzo, le sofferenze salgono a 84,947 miliardi dagli 83,956 miliardi di aprile, raggiungendo il valore più alto da dicembre 2015 (88,950 miliardi). I prestiti alle famiglie sono cresciuti dell'1,5% sui dodici mesi (1,2% nel mese precedente); quelli alle società non finanziarie sono aumentati dello 0,3%, mentre ad aprile, sempre su base annua, erano in diminuzione (-0,6%). I tassi d'interesse sui finanziamenti erogati nel mese alle famiglie per l'acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,61% (2,66% aprile); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all'8,32% (8,35 nel mese precedente).

I tassi d'interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie di importo fino a un milione di euro sono risultati pari al 2,53% (2,57 nel mese precedente); quelli sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia all'1,22% (1,46 per cento a aprile). I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,46 per cento (0,47 per cento a aprile).
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Marco Cappato
MILANO

Il pm chiede l'assoluzione per Marco Cappato

L'esponente radicale nel febbraio 2017 portò Dj Fabo a morire in Svizzera
Calciatori
CALCIOMERCATO

Coloro che fecero i "grandi rifiuti"

Da Gigi Riva a Kakà, ecco i calciatori che come Verdi hanno detto "no" ad offerte allettanti
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
ANTICIPAZIONI

Mattarella mette in guardia dall'astensionismo

Intervista a Famiglia Cristiana per i 70 anni della Costituzione
Antonio Tajani
STRASBURGO

Tajani: "Moscovici non parla a nome dell'Ue"

Il presidente ha sottolineato che "le istituzioni europee non devono interferire"
L'indagine è stata condotta dai carabinieri di Pompei
POMPEI

Sgominata gang di borseggiatrici

Oltre 70 colpi in sei mesi: la banda composta quasi esclusivamente da donne
Attilio Fontana
POLITICA

Fontana: "Mi dolgo per l'espressione sbagliata"

"Dovevo dire 'popolo italiano' o 'cultura nazionale' che vanno difesi da un'invasione che rischia di...