MERCOLEDÌ 13 APRILE 2016, 14:00, IN TERRIS

CASALEGGIO APERTA LA CAMERA ARDENTE, DOMANI I FUNERALI A MILANO

Le esequie si svolgeranno nella basilica di Santa Maria delle Grazie. Il "Guru" era ricoverato all'Auxologico sotto falso nome

AUTORE OSPITE
CASALEGGIO APERTA LA CAMERA ARDENTE, DOMANI I FUNERALI A MILANO
CASALEGGIO APERTA LA CAMERA ARDENTE, DOMANI I FUNERALI A MILANO
Si svolgeranno domani alle 11, nella basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano, i funerali di Gianroberto Casaleggio. Da stamattina è aperta la camera ardente nell'Istituto Auxologico Italiano, dove il cofondatore del Movimento 5 Stelle è spirato ieri alle 7 di mattina. In molti si stanno recando nell'ospedale per tributare l'ultimo saluto al "Guru". Non solo militanti e parlamentari ma anche simpatizzanti. E' arrivato anche Beppe Grillo che ieri aveva ricordato la lotta contro la malattia portata avanti dall'amico in questi anni. Casaleggio, che sarebbe morto a causa di un ictus, era degente sotto falso nome a tutela della privacy. Nel 2014 era stato operato d'urgenza per un edema cerebrale al Policlinico di Milano. "Oggi il modo migliore per ricordarlo è guardare avanti e vincere a Roma" ha commentato Virginia Raggi, candidata grillina al Campidoglio.

Beppe Grillo ha appreso della morte di Gianroberto Casaleggio a Napoli, dove si trovava per una tappa del suo tour in programma al Teatro Augusteo. Il leader del Movimento 5 Stelle alloggiava in un albergo del lungomare dove è arrivato Roberto Fico, presidente della commissione vigilanza Rai. Lo show in programma in serata nel capoluogo partenopeo è stato annullato e rinviato a martedì 17 maggio, in segno di lutto. Beppe Grillo è arrivato in treno a Milano da Napoli. Accompagnato da Roberto Fico non ha voluto rilasciare dichiarazioni e, scortato dalla Polizia, ha lasciato la Stazione Centrale salendo su un'auto che lo attendeva all'esterno.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Un dipendente Ryanair
RYANAIR

Calenda: "Lettera indegna", il Garante: "Incostituzionale"

Il ministro: "Chi è sul mercato deve rispettare le regole". Furlan: "Compagnia arrogante"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"