GIOVEDÌ 27 APRILE 2017, 19:39, IN TERRIS

Alitalia, Padoan: "Niente aiuti dal governo, massima tempestività nella nomina dei commissari"

Il ministro dell'Economia durante il question time: "L'eventuale intervento finanziario del governo sarebbe finalizzato solo a evitare l'interruzione dell'attività"

REDAZIONE
Alitalia, Padoan:
Alitalia, Padoan: "Niente aiuti dal governo, massima tempestività nella nomina dei commissari"
Il governo "non è disponibile a partecipare direttamente o indirettamente ad un aumento di capitale della società". Lo ha ribadito il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo al question time su Alitalia. L'eventuale intervento finanziario dello Stato, ha spiegato, "sarebbe finalizzato esclusivamente ad evitare l'interruzione delle attività e sarà oggetto di approfondimento nelle prossime ore anche alla luce della documentazione di elementi informativi che saranno forniti dall'impresa".

Ove l'impresa delibererà di richiedere l'amministrazione straordinaria, ha proseguito Padoan, "si procederà con la massima tempestività all'apertura della procedura e alla nomina dell'organo commissariale straordinario con il compito di provvedere alla gestione dell'impresa e di predisporre e attuare il programma che consenta una gestione conservativa dell'insolvenza". L'amministrazione straordinaria contemplata dalla legge Marzano "è una procedura concorsuale con finalità conservative del patrimonio produttivo e di salvaguardia dell'occupazione e si svolge sotto la vigilanza del Ministero dello sviluppo economico". La normativa prevede tre distinti indirizzi per il recupero dell'equilibrio dell'attività imprenditoriale da realizzarsi alternativamente: "1, sulla base di un programma di prosecuzione dell'esercizio dell'impresa di durata non superiore ad un anno; 2, sulla base di un programma di risanamento di durata non superiore ai due anni; 3, tramite la cessione di complessi di beni e contratti sulla base di un programma di prosecuzione dell'esercizio dell'impresa della durata non superiore ad un anno".

Alitalia, ha ricordato Padoan, "è un'impresa privata e l'esito della sua attività è ascrivibile esclusivamente alle scelte degli azionisti e del management. Tuttavia fin dal primo momento in cui si è manifestata la crisi finanziaria, dovuta ad una successione di bilanci in perdita, il Governo si è reso parte attiva per scongiurare la crisi aziendale. L'esecutivo ha richiesto la discontinuità del management e un Piano di ristrutturazione sostenibile in grado di riportare la società in attivo pur contenendo le conseguenze della ristrutturazione sul livelli occupazionali".

 

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Papa Francesco ha reso omaggio a Benedetto XVI
PREMIO RATZINGER

Benedetto, maestro nella ricerca della verità

L'omaggio di Francesco al predecessore: "Il suo magistero eredità preziosa"
PENSIONI

L'esecutivo presenta due nuove proposte tra cui un fondo per la proroga dell'Ape sociale
Il sottomarino argentino Ara San Juan
ARGENTINA

Nessuna traccia del sottomarino Ara San Juan

Scomparso da due giorni, a bordo 44 uomini
La struttura in cui è rimasto ferito il clochard
AVELLINO

Molotov contro un rifugio di clochard

Senzatetto ucraino ustionato alle gambe
Jost Sustermans, Ritratto di Galileo, 1636, olio su tela, Firenze, Galleria degli Uffizi (particolare)
PADOVA

Galileo: in mostra il genio che ha ridisegnato l'universo

Dal 18 novembre 2017 al 18 marzo 2018 a Palazzo Monte di Pietà
Kim Jong Un
COREA DEL NORD

Pyongyang: "Sul nucleare non si tratta"

Il regime avverte: "Questione di sicurezza. La spada dell'autodifesa va ulteriormente affilata"