ITALIA



LUNEDÌ 15 APRILE 2019, IN TERRIS

Centrodestra verso lo sfaldamento

Romani (Fi): "Con questa Lega non ha più senso l'alleanza". Tensioni anche tra Tajani e Meloni

SIMONE PELLEGRINI
Giovanni Toti e Giorgia Meloni
Q
uello appena trascorso è stato un fine settimana piuttosto caldo tra le fila degli (ex?) alleati di centrodestra. Aria di fuggi fuggi (o quantomeno di insofferenza) in Forza Italia, dove l'europarlamentare Elisabetta Gardini ha annunciato la sua uscita dal partito e dove il governatore della Liguria Giovanni Toti ha partecipato alla conferenza nazionale di Fratelli d'Italia a Torino. Sul destino del partito di Berlusconi si pronuncia, in un'intervista di oggi...
DOMENICA 14 APRILE 2019, IN TERRIS

Tria chiude alla patrimoniale e a manovre-bis

Il ministro dell'Economia a "1/2h in più" parla anche di flat tax: "Va bene ma serve una riforma progressiva"

REDAZIONE
Giovanni Tria
N
on chiude ma resta comunque guardingo sugli effetti della flat tax Giovanni Tria: il ministro dell'Economia, intervenuto a "1/2h in più" di Lucia Annunziata, su Rai Tre. Un provvedimento, quello fortemente voluto all'interno del Def (pur se presente non in massima parte), che per il capo del Mef "concettualmente va bene" ma che pone il problema di "agire attraverso una riforma progressiva". Sul suo essere favorevole alla flat tax il ministro...

SABATO 13 APRILE 2019, IN TERRIS

Ministero della Salute, task force in Umbria

Il ministro Grillo ha annunciato una verifica in tutti gli ospedali della Regione e dà l'altolà alle elezioni anticipate

REDAZIONE
Il ministro della Salute Giulia Grillo
C
ontinua a far discutere l'inchiesta della Procura di Perugia sui presunti concorsi ospedalieri truccati che, due giorni fa, avevano portato alla disposizione del provvedimento degli arresti domiciliari per l'ex segretario regionale del Partito democratico, Gianpiero Bocci (sostituito in queste ore), dell'ormai ex assessore regionale alla Sanità, Luca Barberini, e dei due direttori, generale e amministrativo, dell'Azienda ospedaliera, Emilio Duca e Maurizio Valorosi....
SABATO 13 APRILE 2019, IN TERRIS

Conte: "Scongiurare la crisi umanitaria"

Il premier: "Pur dialogando con tutti, sosteniamo quella che è l'azione dell'Onu"

REDAZIONE
Il premier Giuseppe Conte
"L'
Italia vuole avere un ruolo in Libia come lo ha sempre avuto. Che è quello di un Paese facilitatore per il processo di stabilizzazione e pacificazione dell'intero territorio. È la ragione per cui, pur dialogando con tutti, ovviamente sosteniamo quella che è l'azione dell'Onu e riteniamo che tutti gli attori stranieri, gli esponenti della comunità internazionale debbano lavorare tutti insieme per non consentire che le divisioni sul territorio libico tra gli...

SABATO 13 APRILE 2019, IN TERRIS

Di Maio positivo: "Presto buone notizie"

Il ministro dello Sviluppo economico: "Lavoro attento di Commissario e Fs. Spero di essere l'ultimo ministro a occuparsene"

REDAZIONE
Boeing Alitalia
F
iltra ottimismo dalle parole del vicepremier Luigi Di Maio, intervenuto in mattinata sul caso Alitalia. Secondo il ministro dello Sviluppo economico, infatti, non solo non ci sarebbero problemi sul futuro della compagnia ma anzi, nei prossimi giorni, arriveranno delle buone notizie. Fra venti giorni, in effetti, qualcosa si dovrebbe sapere dal momento che scadrà la proroga concessa a Ferrovie per la presentazione del piano di acquisizione anche se, pur ormai in dirittura d'arrivo,...
SABATO 13 APRILE 2019, IN TERRIS

Libia, il gabinetto di crisi di Conte

Il premier lo ha annunciato al termine del vertice con i ministri degli Esteri e della Difesa. Intanto a Tripoli è caos

MATTIA DAMIANI
Scontri in Libia
C
he la situazione in Libia lo preoccupasse lo aveva già detto il premier Giuseppe Conte ma, al termine del vertice a Palazzo Chigi convocato in serata proprio sul tema dell'escalation militare nel Paese nordafricano, ne ha dato la miglior conferma, annunciando di aver disposto la creazione di un "gabinetto di crisi", pensato per restare attivo finché l'emergenza dovuta al caos fra il generale Khalifa Haftar e il presidente al-Sarraj. Questo quanto deciso a seguito...

VENERDÌ 12 APRILE 2019, IN TERRIS

Inchiesta sanità, arrestati segretario Pd e un assessore

La Procura indaga su alcune assunzioni sospette tramite concorso: ai domiciliari Gianpiero Bocci e Luca Barberini

REDAZIONE
La Procura di Perugia
S
ono stati arrestati il segreteario del Pd dell'Umbria, Gianpiero Bocci, e l'assessore regionale alla Salute, Luca Barberini. I fermi sono stati messi in atto nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura di Perugia su alcune presunte irregolarità che sarebbero state commesse in un concorso per assunzioni in ambito sanitario. Per entrambi è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari, così come nei confronti del direttore generale...
VENERDÌ 12 APRILE 2019, IN TERRIS

"Riserve sulla riforma del fisco in Italia"

Thomsen: "La sfida più immediata è l'elevato debito e il limitato spazio di bilancio"

LUANA POLLINI
La sede del Fmi
"F
orti riserve su parte delle riforme delle tasse che abbiamo visto in giro in Italia" sono stati espressi da Poul Thomsen, responsabile del Dipartimento Europeo del Fondo monetario internazionale, senza commentare nello specifico la flat tax. "Attendiamo dettagli" ha aggiunto. Dubbi Osservando la necessità di un graduale consolidamento di bilancio nel medio termine ha dichiarato che "la sfida più immediata per l'Italia è l'elevato debito e...

VENERDÌ 12 APRILE 2019, IN TERRIS

Elkann agli azionisti: "Fca mai così forte"

Il presidente conferma l'accordo con Tesla e assicura il sostegno della famiglia: "Ora come a inizio Novecento"

REDAZIONE
John Elkann
R
ivendica il ruolo cruciale rivestito dalla famiglia Agnelli nella crescita di Fca John Elkann, e lo fa dal palco dell'Assemblea annuale degli azionisti di Fiat Chrysler Automobiles ad Amsterdam. Il presidente, tuttavia, coglie l'occasione per ribadire che, anche in futuro, l'apporto della sua famiglia non mancherà mai all'azienda, quando "assisteremo a un periodo di creatività e profondo cambiamento come accadde all'inizio del Novecento". Un modo per...
VENERDÌ 12 APRILE 2019, IN TERRIS

Turchia contro ltalia e Salvini

Approvata una mozione per riconoscere la tragedia. Ankara richiama l'ambasciatore e attacca il vicepremier

GIACOMO DE SENA
Tabellone della Camera sul voto sul Genocidio Armeno
N
ervi tesi sull'asseo Roma-Ankara. Nelle scorse ore la Camera ha approvato una mozione unitaria che impegna il governo a “riconoscere ufficialmente il genocidio armeno e a darne risonanza internazionale”. Nessun voto contrario, 382 favorevoli, 43 astenuti (tutto il gruppo di Forza Italia). L'approvazione ha provocato le proteste turche, che già due giorni prima del voto aveva convocato l'ambasciatore italiano ad Ankara: ora giunge la forte critica...

NEWS
Una monaca di clausura

La claustrale: "La mia vita oltre la grata"

Suor Scolastica: "La nostra è una scelta impegnativa, controcorrente"
Il Santo Padre durante la Via Crucis al Colosseo - Foto © Vatican Media
VENERDÌ SANTO

Via Crucis, il Papa contro i cuori blindati per calcoli politici

Immigrazione, derisione per l'annuncio della fede, sfruttamento del corpo: il Pontefice prega per i calvari della nostra...
Campidoglio
LO SCONTRO

La Lega alza i toni: "Stop al Salva Roma"

Politi, capogruppo in Campidoglio: "La sindaca non è in grado di amministrare". Pacetti (M5s): "Hanno...
Greta Thunberg a Piazza del Popolo
ROMA

Clima, i giovani italiani in piazza con Greta

In 25 mila a Piazza del Popolo, per rivendicare il diritto al futuro: "Siamo a un bivio per l'umanità"
Donald Trump
RUSSIAGATE

Il dossier di Mueller e le inquietudini di Trump

La pubblicazione del rapporto non cambia la questione ma apre altri fronti. E i dem provano ad approfittarne

La via Crucis dei bambini oncologici

A Trento il primo centro italiano di protonterapia. La dott.sa Vennarini: "Così curiamo i minori"
Lorenzo Bagnacani e Virginia Raggi
RIFIUTI

Ama, l'esposto dell'ex ad Bagnacani

Il manager, licenziato a febbraio, parla di "pressioni dalla sindaca Raggi per chiudere il bilancio in rosso"
Il Papa lava i piedi ai detenuti
IN COENA DOMINI

Il Papa: "Vescovo sia più servo di tutti"

Il Pontefice ha lavato i piedi a 12 detenuti del carcere di Velletri
Il Papa celebra la messa crismale - ©Vatican News
TRIDUO PASQUALE

"Non siamo distributori di olio in bottiglia"

L'omelia di Papa Francesco pronunciata nel corso della Santa Messa del Crisma nella Basilica Vaticana