MARTEDÌ 09 GENNAIO 2018, 00:02, IN TERRIS

Se vuoi la pace...preparala

PAOLO RAMONDA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Pace
Pace
A

ssistiamo ad una nuova corsa agli armamenti, a minacce tra Stati, mentre continue guerre intestine tolgono la vita a migliaia di militari e civili. È ora di cambiare rotta, di fare inversione ad U. Lo spettro della guerra nucleare e della terza guerra mondiale “a pezzi” ci porta decisamente a parlare di educazione alla pace partendo dalle scuole, formando i giovani alla non violenza, sviluppando un servizio civile per il bene comune con una attenzione particolare agli ultimi e ai poveri.

Nel libro del profeta Isaia c’è un bellissimo passo, che dice: "Ogni calzatura di soldato che marciava rimbombando e ogni mantello intriso di sangue saranno bruciati, dati in pasto al fuoco". Cioè la distruzione dell’equipaggiamento militare preannuncia un’epoca di pace. Quale? "Spezzeranno le loro spade e ne faranno aratri, delle loro lance faranno falci; una nazione non alzerà più la spada contro un’altra nazione, non impareranno più l’arte della guerra". 

E' ora di attuare con decisione questa profezia, di riconvertire le fabbriche di armi in fabbriche che supportino la vita e non scelte di morte. Ad Aleppo, in Siria, i bombardamenti uccidono i bambini; la guerra di mafia ha il coraggio di uccidere e bruciare un bambino di tre anni; gli Stati armano i medici con bisturi che uccidono le creature innocenti nel seno materno. È un massacro. Nel mondo ci sono 250.000 bambini soldato armati fino ai denti, che anziché giocare per crescere, muoiono già dentro, nel cuore. Dobbiamo iniziare questo nuovo anno con una scelta politica nuova, forte, una politica a servizio della pace.

Gli italiani tra poco saranno chiamati ad esprimere il loro voto. Noi facciamo ai candidati una proposta forte: nel nuovo Governo che andrete a formare, istituite un ministero nuovo, il Ministero della pace. Non è una fantasia, è una proposta meditata, possibile, efficace, come spieghiamo nelle pagine che seguono. La nonviolenza è la grande pedagogia che i giovani ascoltano e sentono come verità. La guerra è il mezzo più barbaro e più inefficace per risolvere i conflitti. L’inequità e l’ingiustizia sono la base di ogni guerra. Non c’è pace senza giustizia. Nel corso della storia si è applicato il detto latino "Si vis pacem, para bellum", se vuoi la pace, prepara la guerra. Oggi noi diciamo: "Se vuoi la pace, prepara la pace". 

Tratto da "Sempre"
 

TAGS
pace apg23
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
FILMOTECA VATICANA

La settima arte all’ombra del Cupolone

Settanta anni di cinema sulla Cattedra di Pietro. Il racconto inedito della fede in celluloide
Il Servo di Dio, Giulio Salvadori, verso la beatificazione
MAESTRO DI SPIRITUALITÀ

130 anni fa il letterato Giulio Salvadori tornò alla fede

Uomo del dialogo e cultore dell'incontro, ebbe come allievi alla Cattolica il cardinale Colombo e Fanfani
Alberto Sordi - Nando Moriconi in una scena del film
FALSI MITI

L'esterofilia nel calendario

Boom di nomi esotici e feste che non hanno radici nella cultura italiana
Ex Ilva al capolinea?
TARANTO

Ex Ilva: cancellato lo "scudo penale"

Mons. Santoro: "No al licenziamento di 5mila persone, la politica intervenga"
Marco Simoncelli
MOTOCICLISMO

Marco Simoncelli: a 8 anni dalla morte il mito continua

Il ricordo del Sic, scomparso il 23 ottobre 2011, resta indelebile grazie a papà Paolo
La vittima, Angela Stefani e l'ex compagno, Vincenzo Caradonna
SALEMI | TRAPANI

Morte di Angela Stefani: arrestato l'ex compagno

L'uomo è accusato di omicidio volontario e distruzione e occultamento di cadavere
Fabbrica tessile
ACLI - UNIONCAMERE

Potenziato l'Osservatorio dei mestieri

Ha l’obiettivo di analizzare l’andamento dei "mestieri popolari" valutandone le prospettive...
La sede bolognese della Bio-on
OPREZIONE

Tsunami Bio-on: arrestato manager e sequestrati 150 milioni

A rischio centinaia di posti lavoro negli stabilimenti di Bologna, Bentivoglio, Minerbio e Castel San Pietro
Il Villaggio della Gioia della Comunità Papa Giovanni XXIII a Forlì
CESENA

Ecco il Villaggio della Gioia sognato da don Benzi

"Se offri a una persona la possibilità di vivere diversamente, può essere che cambi"
Pos

Contante? Si coglie nel segno

La polemica sulle misure per limitare l’uso del contante è difficile da capire. Premesso che nel...
Mondo di mezzo
MONDO DI MEZZO

La Cassazione ha deciso: non fu Mafia Capitale

Con la sentenza dei giudici della Corte Suprema decade l'aggravante del 416 bis
L'ambulanza ha terminato la sua corsa contro un muro
PAURA IN NORVEGIA

Oslo, ruba un'ambulanza e si lancia sulla folla

Cinque feriti, tra i quali due gemellini di sette mesi. Fermati un uomo e una donna: sospetti sugli ambienti di estrema destra