DOMENICA 19 NOVEMBRE 2017, 00:02, IN TERRIS

“Questi sono i veri tesori della Chiesa”

GIOVANNI PAOLO RAMONDA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Beato Angelico, S. Lorenzo distribuisce le ricchezze della Chiesa ai poveri
Beato Angelico, S. Lorenzo distribuisce le ricchezze della Chiesa ai poveri
N

ei giorni scorsi si è respirato un clima di trepidante attesa nelle sedi di tutta Italia della nostra Comunità. E non poteva essere altrimenti, visto che oggi in Aula Paolo VI in Vaticano, persone senza fissa dimora accolte nelle “Capanne di Betlemme” di Apg23 - case dedicate ai senza fissa dimora - sono ospitati per partecipare a un pranzo festivo con Papa Francesco.

La “Giornata mondiale dei Poveri” indetta dal Santo Padre ci fa risalire alle radici della nostra Comunità. Sorprende, infatti, la vicinanza del pensiero del Papa a quella del nostro fondatore, don Oreste Benzi, che nel 2007, poco prima della sua morte, scelse di vivere proprio nella “Capanna di Betlemme” di Rimini. Nel suo discorso per la giornata dei poveri il Papa “invita tutte le persone di ogni religione ad aprirsi alla condivisione con i poveri in ogni forma di solidarietà”. È esattamente la vocazione che ci ha lasciato don Benzi, quella di vivere la nostra vita con i poveri.

Del resto questa società tornerà ad essere umana proprio partendo dagli ultimi e ritornando al passo degli ultimi. È questa la vera ricchezza a cui ogni cristiano e ogni persona di buona volontà deve aspirare. Viene in mente un episodio emblematico. San Lorenzo, che era diacono, alla richiesta dell’imperatore Valeriano di portargli i tesori della Chiesa, si presentò al cospetto del sovrano con un gruppo di poveri dicendo “questi sono i veri tesori della Chiesa”.

Infatti non può esserci tesoro più grande del volto di Gesù, che la Chiesa identifica da sempre in quello del povero, seguendo il messaggio evangelico “Avevo fame e mi avete dato da mangiare, avevo sete e mi avete dato da bere...”. Quindi accogliendo i poveri, vivendo con i poveri, si vive con Gesù.

Questa ricchezza, spirituale e sociale, la sperimentiamo come Apg23. Le persone della nostra Comunità vivono ogni giorno della loro vita con i più poveri ed emarginati, in Italia e in tutto il mondo, garantendo 7milioni e mezzo di pasti alle persone che accogliamo e aiutiamo.

In occasione della “Giornata mondiale dei Poveri”, nostri volontari trascorreranno la notte accanto ai senza fissa dimora in città italiane ed anche a Bucarest. Tutto l’anno organizziamo poi eventi e azioni di sensibilizzazione per ribadire che la dignità dell’uomo riparte proprio dal riconoscimento come fratello. È in questo senso che si inserisce la campagna “Un Pasto al Giorno”.

Viviamo dunque con forte trasporto questa Giornata che - come ha scritto nel messaggio Papa Francesco - “intende stimolare i credenti perché reagiscano alla cultura dello scarto e dello spreco”.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Vacanze
FERIE

In vacanza a settembre 3 italiani su 10

Come cambiano i flussi turistici: giovedì a Roma un convegno sulle prospettive di un settore-chiave (5% del pil)
Test dell'Hiv
MESSINA

Nasconde l'Hiv e contagia 4 donne

Una di loro, l'ex compagna da cui aveva anche avuto un figlio, è poi morta
SANITÀ

Muore per una semplice trasfusione

Secondo le prime indagini, alla base uno scambio d'identità
La certificazione del record (foto Ansa)
RECORD

Il profiterole da Guinness è Made in Italy

Per realizzare la torta i pasticcieri di Latina hanno usato novemila bigné. Il primato precedente era svizzero
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte
GOVERNO

Conte II, giurano i sottosegretari

La cerimonia si è tenuta a Palazzo Chigi
Norcia, terremoto del 2016
TERREMOTO

Scossa 3.0 in Umbria

Quattro eventi nel giro di 20 minuti con epicentro a Norcia
PENSIONE

Riscatto laurea: si studia sconto anche per lavoratori pre-1996

La norma attuale prevede agevolazioni per chi versa i contributi da dopo il 1996. Nel 2019 già 32mila domande
Willy il Coyote e Bee-Beep - Foto © Looney Tunes
TELEVISIONE

Buon compleanno Willy il Coyote, 70 anni senza arrendersi

Il 16 settembre 1949 nasceva dalla penna di Chuck Jones il cartone animato-simbolo della ricerca della felicità