DOMENICA 08 DICEMBRE 2019, 00:02, IN TERRIS

Correte incontro al Signore con Maria Immacolata

DON GIUSEPPE TRAPPOLINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L'

Avvento è il tempo dell'attesa. “L’andare incontro al Signore”, cui ci invita la liturgia, sembra quasi chiederci di correre; sì, perché la corsa è il segno più bello alla fine dell'attesa: si corre per andare a vedere qualcosa di bello, per un incontro importante, per non perdere un'occasione, per abbracciare la mamma, il figlio o un amico che non si vede da tanto tempo.

La festa di Maria Immacolata rappresenta questo. Chi più di una mamma, infatti, sa che cosa vuol dire saper aspettare! Gioendo, preoccupandosi, sperando, facendo attenzione, avendo premura. Si è deboli ma anche forti nella propria fermezza: è la “dolce attesa”. In una precedente versione nella liturgia, le parole dell'Angelo erano: "Non temere, piena di grazia". Questo saluto dà la giusta spinta a tutti noi e ci invita a non bloccarci di fronte alle nostre paure, incertezze, delusioni. Non bisogna temere perché non siamo soli ma c'è il Signore con noi.


Il Signore che attendiamo è con noi. La versione che ci viene offerta oggi va oltre: l’Angelo Gabriele dice "rallegrati"; ci fa vedere un altro aspetto, un'altra sfaccettatura: la gioia come  espressione di colui che attende.“Rallegrati”, non perché tutte le cose andranno bene, saranno a posto, non proverai fatica, non ci sarà sofferenza. Rallegrati perché hai insieme a te Cristo, che ti da la serenità, sempre, nonostante tutto, nonostante le fragilità. Solo grazie alla "nostra fede", tutti noi riusciamo a vivere questa esperienza straordinaria: abbiamo "dentro" il Signore che ci aiuta a incontrarlo. Il Signore è con Maria e gli chiede di poter essere generato da lei. 


Come avverrà questo? Certo Maria se lo domanda e lo domanda a Gabriele. Gabriele dice: "Lo Spirito Santo scenderà su di te, ed ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce, lo chiamerai Gesù". Maria aprì il suo cuore, la sua persona, tutto il suo essere a questa chiamata dello Spirito. "Ecco io sono la serva del Signore". Non penso che in quel momento abbia compreso la spiegazione dell'Angelo, ma certamente il "si" di Maria è stato: “Io non lo so in che modo, ma so che tu, Signore, lo sai: e mi fido di te!”E allora l'umile serva del Signore, con il suo “eccomi”, è divenuta corredentrice. 


Gesù ha detto: "Ti ringrazio Signore perché ai piccoli e agli umili hai rivelato il regno dei cieli". I piccoli diventano paradigma di umiltà: sono coloro che hanno la capacità di ascoltare, di accogliere, di meravigliarsi, di gioire. Di contro, chi è orgoglioso non sa ascoltare; chi è troppo pieno di sé stesso, non sa meravigliarsi; non ha neppure la capacità di gioire perché non sa apprezzare.Solo chi è piccolo, umile, potrà dire "L' anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio mio Salvatore". 


Ecco quindi che Maria ci aiuta a immergerci in questo tempo di avvento in cui siamo chiamati a liberarci da tanti orpelli, a essere semplici, a saper intendere, a schiuderci e farci penetrare dallo Spirito. "Colui" che attendiamo ci prenderà e anche noi a quel punto sapremo donarlo agli altri: il suo nome è Gesù, che significa: Dio salva.


Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CLIMA

La tempesta Gloria fa 7 morti in Spagna

Evacuate 1.500 persone nei Pirenei orientali. Allerta in Francia
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nell'incontro con il il presidente dello Stato d'Israele, Reuven Rivlin
VISITE DI STATO

Mattarella: Sull'antisemitismo mai abbassare la guardia

Il presidente della Repubblica ha incontrato Rivlin. Oggi atteso al Forum sull'antisemitismo e la Shoah
CORONAVIRUS

Ricciardi:"Gli inglesi mettano a disposizione il test di laboratorio"

Il direttore dell'Osservatorio Italiano sulla Salute spiega a Interris.it le misure dell'Oms per prevenire la pandemia
Passeggeri che indossano mascherina all'aeroporto di Hong Kong - Foto © Anthony Wallace per AFP; a destra: particelle del virus della Sars - Foto © NIAID
ALLERTA EPIDEMIA

Virus cinese, sono 25 le vittime. A Roma il primo aereo da Wuhan

Effettuati controlli all'aeroporto di Fiumicino. Si teme una nuova Sars
GERMANIA

Turingia, si ribalta scuolabus: morti due bimbi

Nella stessa giornata un altro incidente in Alta Baviera: diversi alunni feriti
L'aeroporto di Mitiga, a Tripoli
LIBIA

Haftar annuncia una no-fly zone su Tripoli: chiude l'aeroporto di Mitiga

L'uomo forte della Cirenaica ha dichiarato che verrà abbattuto qualsiasi aereo militare o civile che sorvolerà...
GEMELLI

Bassetti: "No a una sanità per i poveri e una per i ricchi"

All'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università Cattolica, il presidente della Cei mette in guardia da...
INDAGINE DEL CENSIS

In Italia il 2031 sarà l'anno zero dei matrimoni

La diminuzione costante delle nozze raggiungerà tra 11 anni la data di "decadenza statistica"
Coltivazione di marijuana a Gioia Tauro
CATANIA E GIOIA TAURO

Doppio blitz contro lo spaccio: sequestrati 13 mln di dosi

Si è suicidato in carcere un esponente della 'ndrangheta della cosca Figliomeni di Siderno
ANAGRAFE

Nel nome del padre e della madre

Sempre più genitori decidono di dare al neonato il cognome di entrambi. Le norme in Italia e nel resto d'Europa
Ospedale Civico di Palermo
OSPEDALE CIVICO E ASP | PALERMO

Truffa al servizio sanitario: primario ai domiciliari, 15 indagati

Dichiarato l’uso di dispositivi medici in numero notevolmente superiore rispetto a quello realmente usato
ROMA

Governo ad alta tensione, opposizione all'attacco

Conte non va a Davos per urgenti impegni di governo. Scoppia la polemica per uno spot di Porta a Porta con Salvini
Intelligenza artificiale (AI)
AVEZZANO | L'AQUILA

"Uomo on-life: tecnologia al servizio o persona bannata?"

Evento di sensibilizzazione e approfondimento, con mons. Paglia, Pontificia Accademia per la Vita
Corruption Perceptions index 2019
CPI 2019

Percezione della corruzione: Italia solo 51/a

Transparency International: "Lieti di vedere un ulteriore miglioramento, ma speravamo in qualcosa di più"