Senzatetto muore su una panchina in centro a Bologna

Lo scorso 9 dicembre è morto a Bolzano, sempre per ipotermia, un 19enne egiziano: Mostafa Abdelaziz Aboulela

Un senzatetto (immagine di repertorio). Foto di davide1012 da Pixabay

Un senzatetto italiano di 75 anni è morto di freddo su una panchina del centro di Bologna. Ennesima vittima dell’inverno che ogni anno uccide decine di clochard. Lo scorso 9 dicembre è morto a Bolzano, sempre per ipotermia, un 19enne egiziano: Mostafa Abdelaziz Aboulela. 

Senzatetto muore su una panchina in centro a Bologna

Un senzatetto di 75 anni è stato trovato morto all’alba, riverso su una panchina in via San Felice, nel centro di Bologna. L’uomo era originario di Crotone e risultava risiedere a Marzabotto, sul primo Appennino, ma a quanto risulta da tempo viveva come clochard in città, dove frequentava anche alcune mense per persone in difficoltà. A notare il corpo, sulla panchina che si trova davanti a una gelateria, è stato verso le 6.30 un passante che ha chiamato il 118. I sanitari hanno poi avvisato il 112. Sul corpo del 75enne non sono stati riscontrati segni di violenza e il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali.

Freddo: 20enne senzatetto morto di freddo a Bolzano

Dramma a Bolzano, dove un giovane senzatetto è morto di freddo nel suo riparo di fortuna. Il cittadino egiziano di 20 anni [ancora da compiere, ndr], ha passato la scorsa notte [il 9 dicembre, ndr] nei pressi della stazione ferroviaria della Fiera, in zona industriale. L’allarme è stato lanciato questa mattina da alcuni compagni. Sul posto sono intervenuti l’ambulanza con il medico d’urgenza e la polizia, ma purtroppo il giovane era ormai deceduto.

Il giovane era un migrante senza documenti e da poco si trovava a Bolzano. Non è escluso che avesse l’intenzione di raggiungere il Brennero. Con altri due giovani aveva trovato riparo in una sorta di baracca in una zona abbandonata sotto la linea ferroviaria che collega il capoluogo altoatesino con Merano. Di notte uno dei suoi amici ha capito che qualcosa non andava e ha chiamato i soccorsi, ma il 20enne era già deceduto.

Fonte: Ansa