Latina: tenta di uccidere genitori con una motosega

A Sonnino, in provincia di Latina, un 28enne è stato arrestato dopo aver picchiato i genitori e aver tentato di ucciderli con una motosega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:42

A Sonnino, in provincia di Latina, un 28enne è stato arrestato dopo aver picchiato i genitori e aver tentato di ucciderli con una motosega. Lo riporta Tgcom24. E’ accusato di tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane era rincasato in preda a un forte stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche. E’ stato portato nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.