Iran: “No alla risoluzione Aiea sul nucleare”

L'Iran ha definito "anti iraniana" la risoluzione Aiea rispondendo che non avrà alcun effetto sulla determinazione a continuare l'uso pacifico dell'energia nucleare

Credit: IMAGOECONOMICA VIA LINKEDIN

L’Iran ha definito “anti iraniana” e “poco costruttiva” la risoluzione dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) che richiama Teheran a rispettare gli accordi sul nucleare. 

Iran: “No alla risoluzione Aiea sul nucleare”

L’Iran ha condannato la risoluzione del Consiglio dei governatori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), adottata a Vienna, che richiama formalmente Teheran all’ordine sul nucleare. Il ministero degli Esteri iraniano ha condannato fermamente la risoluzione, definendola anti Iran e ritenendola politicamente motivata e poco costruttiva. L’approvazione della risoluzione non avrà alcun effetto sulla determinazione della Repubblica islamica a continuare l’uso pacifico dell’energia nucleare e di rendere operativi i suoi piani di sviluppo nucleare in linea con i diritti concessi al Paese dai pertinenti accordi internazionali, si legge in un comunicato del ministero degli Esteri, come riporta Mehr.

L’Iran e il Trattato di non proliferazione nucleare

“L’Iran è impegnato a continuare la cooperazione tecnica con l’agenzia (atomica dell’Onu) nel quadro dei suoi diritti e obblighi internazionali basati sul Trattato di non proliferazione nucleare (Npt) e sull’Accordo di salvaguardia”, afferma il comunicato. “Ci si aspetta che i Paesi occidentali intraprendano la via dell’interazione e della cooperazione invece di abusare delle organizzazioni internazionali per esercitare pressione”, ha affermato il portavoce dell’Organizzazione dell’Iran per l’Energia atomica, Behrouz Kamalvandi, come riferisce Irna, dichiarando che la Repubblica islamica non farà passi indietro rispetto ai suoi diritti inalienabili.

Fonte: Ansa