Donne al Quadrato: Global Thinking Foundation e Caritas Fabriano-Matelica per i corsi di educazione finanziaria per i volontari

Martedì 26 aprile la conferenza stampa digitale per la presentazione del corso: parteciperanno Claudia Segre, Presidente Global Thinking Foundation e del Vescovo, Mons. Francesco Massara, Presidente della Caritas Diocesana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:15

Global Thinking Foundation, Fondazione no-profit che promuove l’alfabetizzazione finanziaria, organizza per i volontari e le volontarie della Caritas Fabriano-Matelica il percorso formativo “Pianificazione finanziaria familiare: un passo importante per realizzare i propri obiettivi di vita”. I dettagli verranno presentati nel corso della conferenza stampa digitale di martedì 26 aprile alle 11:00, alla presenza di Claudia Segre, Presidente Global Thinking Foundation e del Vescovo, Mons. Francesco Massara, Presidente della Caritas Diocesana. Per partecipare, è necessario collegarsi al seguente link: https://us06web.zoom.us/j/81830985213 ID riunione: 818 3098 5213.

L’obiettivo del progetto

Il percorso si inserisce nell’ambito di Donne al Quadrato, un progetto no profit di educazione finanziaria, ed ha come obiettivo l’acquisizione di competenze economiche, finanziarie e patrimoniali di base, necessarie per una corretta gestione del bilancio familiare, per favorire il riconoscimento delle reali esigenze individuali e familiari e il raggiungimento quindi dei propri obiettivi a breve e lungo termine. Si analizzerà come evitare la trappola dello sbilanciamento tra entrate e uscite nell’agire economico quotidiano. Come scegliere, aprire e gestire un conto corrente e quali sono gli strumenti di pagamento, da quelli tradizionali ai più innovativi. Saranno affrontati i temi dell’accesso al credito bancario e finanziario, il mutuo, i prestiti e finanziamenti al consumo e come prevenire la trappola del sovra-indebitamento. Verrà analizzato il concetto di rischio e come tutelare il nostro futuro comprendendo la funzione delle assicurazioni e della previdenza.

Claudia Segre: “Entusiasti di collaborare con la Caritas di Fabriano-Matelica”

“Siamo entusiasti di collaborare con la Caritas di Fabriano – Matelica – dichiara Claudia Segre, Presidente Global Thinking Foundation – e di portare la nostra esperienza ai volontari e alle volontarie grazie alla Task Force di docenti del Progetto Donne al Quadrato, un team di oltre 80 donne di valore, che hanno fin da subito accettato la sfida di impegnarsi in qualcosa di fattivo per aiutare gli altri.”

Mons. Massara: “La formazione dei volontari, impegno costante della Diocesi”

“La Caritas Diocesana di Fabriano Matelica è lieta di accogliere il percorso formativo ideato e proposto in tema di educazione finanziaria dalla Global Thinking Foundation – commenta S.E. Mons. Francesco Massara, Vescovo della Diocesi di Fabriano Matelica e Presidente della Caritas -. La formazione dei volontari è da sempre un impegno costante che la Diocesi promuove e le difficoltà, soprattutto, economiche delle persone che si rivolgono ai Centri d’Ascolto richiedono ormai anche l’acquisizione di competenze specifiche nella ricerca di soluzioni rispettose della dignità di ciascuno”.

Quando si svolgeranno i corsi

Gli incontri formativi, che si svolgeranno a Fabriano presso la sede Caritas di Fabriano Matelica di via Fontanelle 63, avranno inizio venerdì 29 aprile alle 17.30 e proseguiranno con cadenza mono-settimanale fino al 27 maggio. Il giorno 18 giugno alle ore 11.30 avrà luogo la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione ai volontari e alle volontarie che avranno completato con successo il percorso formativo.

La Global Thinking Foundation

Fondata nel 2016, Global Thinking Foundation nasce con la missione di promuovere l’educazione finanziaria e digitale, rivolgendosi in particolare alle Donne e alle Famiglie con il fine di prevenire la violenza e l’abuso economico. La Fondazione ha intrapreso un percorso di innovazione e di ricerca in quest’ambito, sviluppando progetti per la diffusione della cittadinanza economica per le fasce più̀ fragili della società̀ e sostenendo un approccio valoriale alla finanza. L’impegno di GLT Foundation è quindi volto a sostenere una cultura consapevole del risparmio: l’indipendenza e l’autodeterminazione economica rappresentano infatti un obiettivo necessario alla piena partecipazione sociale, che deve essere accompagnato da un processo di miglioramento delle politiche attive di welfare sociale per migliorare la partecipazione delle donne al mondo del lavoro e la piena inclusione nella società̀ odierna.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.