Corpo di un uomo trovato in un cantiere, si costituisce ex datore di lavoro

I carabinieri stanno ascoltando anche gli altri operai della ditta gestita dal presunto responsabile per capire i suoi rapporti con la vittima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:46

Un uomo di 35 anni si è costituito per la morte dell’operaio Bonifazio Buttacchio, 57 anni, il cui corpo è stato trovato, su allarme di alcuni passanti, questa mattina in un cantiere edile a San Severo, in provincia di Foggia. Si tratterebbe di un suo ex datore di lavoro che, a quanto si apprende, avrebbe colpito l’operaio al culmine di un litigio per questioni di lavoro. L’ipotesi è che l’uomo sia stato ucciso con un colpo di pistola alla testa e i militari sono impegnati nella ricerca dell’arma.

Le indagini

Il presunto autore del gesto si trova ora nella caserma dei carabinieri di San Severo, sottoposto a interrogatorio dal pubblico ministero Roberta Bray. Gli agenti dell’Arma stanno ascoltando gli altri operai della sua ditta per ricostruire i rapporti che legavano la vittima con il suo ex datore di lavoro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.