Un comandante Hezbollah ucciso in Libano da Israele

Un importante comandante di Hezbollah è stato ucciso in un attacco israeliano in Libano. Si tratta di Taleb Abdullah operante nella città libanese meridionale di Aadachit

Israele attacco
Foto di Omri Greenberg su Unsplash

Un attacco israeliano nel sud del Libano ha ucciso Taleb Abdullah, un alto comandante di Hezbollah, e altre tre persone. Abdullah era il comandante di una divisione regionale del movimento sciita nel sud del Libano. L’attacco è avvenuto nella città di Juaiyya.

Importante comandante Hezbollah ucciso in raid Israele’

“Un importante comandante di Hezbollah è stato ucciso in un attacco israeliano in Libano”. Lo ha reso noto una fonte militare libanese. Un importante comandante militare di Hezbollah è stato ucciso in serata in un attacco israeliano nel sud del Libano, ha confermato il movimento sciita libanese alleato di Hamas. Secondo una fonte militare libanese, l’attacco è avvenuto nella città di Juaiyya e ha causato la morte di altre tre persone. Il comandante “è il più importante esponente di Hezbollah ucciso finora dall’inizio della guerra”, ha precisato la fonte, senza specificare l’identità del combattente.

Libano: Hezbollah, comandante ucciso da Israele è Taleb Abdullah

Hezbollah ha identificato come Taleb Abdullah della città libanese meridionale di Aadachit il suo alto comandante ucciso ieri sera in un attacco israeliano a Jouaiyya, nel sud del Libano. Lo riportano i media locali. Secondo rapporti d’intelligence israeliani, Abdullah comandava una divisione regionale del movimento sciita nel meridione libanese.

Fonte: Ansa