Cocaina adulterata: 24 morti in Argentina. Scoperta la causa dei decessi

E' stata individuata la sostanza che - mischiata con la cocaina - ha ucciso nei giorni scorsi 24 persone in provincia di Buenos Aires

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:48
Argentina
Cocaina

E’ stata individuata la sostanza che – mischiata con la droga – ha ucciso nei giorni scorsi 24 persone e ne ha costrette altre 80 ad un ricovero ospedaliero in provincia di Buenos Aires, in Argentina.

Sostanza mortale nella cocaina

Si tratta del carfentanil, un fortissimo oppiaceo con cui è stata tagliata una grande quantità di dosi di cocaina spacciate in una decina di comuni a nord-ovest della capitale argentina. Il carfentanil, si legge in un comunicato della Procura generale, “è un oppioide estremamente forte, i cui effetti sono almeno 10.000 volte maggiori dell’eroina o del fentanil”. 

La Procura generale della provincia di Buenos Aires ha indicato nel comunicato che alla scoperta del carfentanil si è giunti grazie ai risultati di due studi di esperti indipendenti svolti dalla Polizia scientifica di Buenos Aires e dal laboratorio del Procuratore Provinciale. Questo, in collaborazione con il laboratorio di chimica organica e l’istituto Unyform della Facoltà di Scienze esatte e naturali dell’Università di Buenos Aires Aires.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.