Clochard ucciso a colpi d’accetta a Genzano

Il corpo senza vita di un clochard di 53enne è stato trovato a Genzano, comune alle porte di Roma, in un container in un'area abbandonata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:22

Il corpo senza vita di un clochard di 53enne è stato trovato a Genzano, comune alle porte di Roma, in un container che l’uomo utilizzava come casa all’interno di un’area abbandonata. Ad allertare il 112 è stato un altro senzatetto che conosceva l’uomo: sul corpo sono stati riscontrati segni di violenza e ferite al capo. Secondo gli investigatori, il clochard è stato ucciso a colpi d’accetta.

Il ritrovamento del cadavere

L’intervento della compagnia carabinieri di Velletri del gruppo Frascati è avvenuto ieri sera intorno alle 21.30, scrive SkyTg24, in un’area abbandonata di fianco a via Terracini. I militari sono stati avvertiti da un connazionale della vittima, anche lui senza fissa dimora, che lo conosceva. Sul corpo del 53enne sono state trovate gravi ferite alla testa corrispondenti a colpi di accetta. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria ed è stata trasportata al policlinico Torvegata.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.