VENERDÌ 20 SETTEMBRE 2019, 12:53, IN TERRIS

SCIENZA E FEDE

Papa: “Medicina al servizio di ogni uomo”

La scienziata Vennarini commenta a In Terris l’appello di Francesco per la dignità del malato

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Papa Francesco nel reparto neonatale del Policlinico Gemelli - Foto © L'Osservatore romano
Papa Francesco nel reparto neonatale del Policlinico Gemelli - Foto © L'Osservatore romano
A

ccorato appello del Papa per una scienza al servizio dell’uomo. Francesco riceve l’ordine dei medici e rilancia il dialogo fra fede e ragione. Papa Francesco ha ricevuto oggi in udienza la federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri. Per il Pontefice curare vuol dire rispettare il dono della vita dall’inizio fino alla fine, quindi le cure mediche devono rispettare la dignità e l’integrità fisica e psichica delle persone.


Le insidie odierne

“La medicina, per definizione, è servizio alla vita umana, e come tale essa comporta un essenziale e irrinunciabile riferimento alla persona nella sua integrità spirituale e materiale, nella sua dimensione individuale e sociale: la medicina a servizio dell’uomo, di tutto l’uomo, di ogni uomo - raccomanda Francesco ai camici bianchi -. Occorre sempre ricordare che la malattia, oggetto delle vostre preoccupazioni, è più di un fatto clinico, medicalmente circoscrivibile. Il Pontefice mette in guardia dalle “insidie a cui è esposta la medicina odierna”. E avverte: “E’ sempre la condizione di una persona, il malato, ed è con questa visione integralmente umana che i medici sono chiamati a rapportarsi al paziente: considerando perciò la sua singolarità di persona che ha una malattia, e non solo il caso di quale malattia ha quel paziente”.


Il rapporto umano

I medici sono tenuti a “possedere, insieme alla dovuta competenza tecnico-professionale, un codice di valori e di significati con cui dare senso alla malattia e al proprio lavoro e fare di ogni singolo caso clinico un incontro umano, per meglio individuare i cambiamenti utili a interpretare le necessità delle persone e per offrire loro, insieme con le competenze professionali, anche un buon rapporto umano”. Sabina Vennarini, radiologa, radioterapista, oncologa pediatrica e dirigente medico al Centro Protonterapia di Trento, una struttura altamente specializzata nella cura dei tumori, svolge anche attività di ricerca in ambito clinico, preclinico, spaziale, dei sensori e delle infrastrutture. “Scienza e etica vanno coniugate nel nostro lavoro quotidiano in laboratorio e a contatto con i pazienti - afferma a In Terris -. Si avverte chiaramente dalle sue parole la vicinanza e la sollecitudine di Papa Francesco per la centralità del malato, indicando a noi medici la necessità di unire la professionalità alla capacità di collaborazione e al rigore etico”.


L’utilità dei comitati etici

La scienza, aggiunge la scienziata Vennarini, “ha bisogno in alcune circostanze di spingersi in spazi extra-etici, ma abbiamo gli strumenti per evitare pericolose derive”. Infatti, “quando c’è la necessità di spingersi oltre la prassi comune e al di là di ciò che è già stato praticato, siamo tenuti giustamente a fare riferimento a un comitato etico: è un passaggio obbligatorio per noi ricercatori clinici prima di spingerci oltre”.  E ciò vale “sia quando sperimentiamo un farmaco o una terapia sia quando applichiamo un’innovativa linea di cura: siamo legati ad un processo, il nostro riferimento obbligato è far riferimento ad un comitato etico”, specifica Vennarini, in prima linea negli esperimenti sulle applicazioni delle radiazioni ionizzanti in ambito radioterapico.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il bacio dell'uomo disabile a Papa Francesco - Foto © Andrew Medichini per AP
GESTI DI MISERICORDIA

Quel bacio al Papa che ha commosso il mondo

Ieri in udienza il Pontefice ha ricevuto un "regalo" inaspettato
MEDIO ORIENTE

In soccorso del Libano sull'orlo della bancarotta

Beirut chiede aiuto al Fondo Monetario internazionale. La drammatica situazione economica e finanziaria del Paese con più...
Il cantiere navale di Taranto
TARANTO

Tangenti per appalti della Marina Militare: 12 arresti

Il totale degli importi relativi alle gare veniva equamente diviso fra gli indagati
Rifugiati siriani in un punto di raccolta degli approvvigionamenti - Foto © The New York Times
EMERGENZA UMANITARIA

In Siria i profughi stanno vivendo la fine del mondo

Da dicembre in 900mila hanno lasciato le case per i bombardamenti. Procedono i negoziati
SOLIDARIETÀ

Pet therapy per l'oncologia pediatrica

Sulla Collina degli Elfi, in provincia di Cuneo, gli animali regalano un sorriso ai bambini malati di tumore. Ora una raccolta...
Il luogo della deflagrazione
CATANIA

Bomba davanti a un distributore, morto il ladro

Il giovane, non identificato, era assieme a un complice che è fuggito
EMERGENZA RAZZISMO

"La strage xenofoba di Hanau nasce dall'ignoranza della storia e dall'odio"

Intervista a Interris.it del vescovo Enrico dal Covolo, Assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche
Il luogo della strage
GERMANIA

Strage di Hanau: 11 morti. Il cordoglio della Merkel

Il killer è un estremista di destra, Tobias R: "Alcuni popoli vanno annientati". Uccisa anche la madre
La disinfezione delle strade
CORONAVIRUS

Cina: "Gli sforzi per il controllo dell'epidemia stanno funzionando"

Morti due passeggeri della Diamond Princess. Scoperta "l'untrice" della Corea del Sud
Prostituzione minorile
AUDIZIONE

Roma: 31 procedimenti per prostituzione minorile

La pm Monteleone: "In aumeno i reati di pedopornografia e molestie sessuali"
Sandra Sabatini
RIMINI

Il 14 giugno la beatificazione di Sandra Sabattini

Alla Fiera di Rimini per ospitare tutti i membri della Comunità Papa Giovanni XXIII