DOMENICA 09 AGOSTO 2015, 000:03, IN TERRIS

La santa umiltà

AUTORE OSPITE
La santa umiltà
La santa umiltà
bernardL’umiltà è una virtù tanto necessaria, quanto difficile. Non a caso rimane la condizione principale per ogni percorso spirituale. Ovviamente non è “destinata” solo ai monaci, ma loro hanno le condizioni migliori per praticarla.



L’umiltà sembra la medicina più efficace per contrastare la presenza dannosa del potere e dell’aggressività, collegate con l‘orgoglio e le ambizioni personali. Oggi sempre più spesso si parla anche del narcisismo – atteggiamento peggiore dell’egoismo classico - dove conta solo ciò che valorizza la propria posizione. Non è dunque per nulla strano che con tale atteggiamento non sia possibile far funzionare il mondo senza problemi: gli altri infatti sono da sfruttare o ignorare.

A che cosa può servire dunque l’umiltà? C’è qualcuno che potrebbe ancora capirla e apprezzarla? La persona umile viene percepita come un orfano ingenuo, qualcuno che non riesce ben a organizzarsi nel mondo, un debole, un perdente. Non si lo vede vincere nella gara di prestigio e dei profiti. Anzi, se occorre si può abusare di lui. E lo si fa subito.

Oggi basta un atteggiamento gentile, disponibile, culturalmente onesto e subito perdi il posto migliore, il cibo più appetito, le opportunità più promettenti. In un contesto dove ognuno lotta e si cura esclusivamente dei propri interessi, chi fa spazio agli altri e non cerca il profitto personale è destinato a perdere.

Ci vuole tanta forza interiore e spirituale per mantenere lo stile di vita segnato dall’umilità. Significa infatti essere pronti a non essere rispettati, a essere ignorati, persino dimenticati: un’esperienza dolorosa quanto si ha qualcosa da offrire – un dono, qualche competenza – e si vede come le persone, quelle al massimo mediocri, fanno le cose che faremmo certamente meglio… ma nessuno ci ha chiesto di farlo. Agli umili non è dato riconoscimento, piuttosto molto spesso si lascia spazio a persone spudorate e arroganti.

Allora cosa fare con l’umiltà? Non è oggi solo un modo per dare spazio alla sfrontatezza e all’impunità delle persone minacciose? Non è forse l’umiltà la prima ad esporsi agli abusi? Domande alle quali è difficile rispondere. Però aprono uno spazio di sfida: vivere il Vangelo ogni giorno, concretamente e radicalmente. Ogni situazione negativa è un’occasione unica per lasciare le tracce inconfondibili della presenza di Gesù mite e umile.

Non sappiamo cosa succede nel cuore delle persone che abusano di noi (della nostra pazienza, dei nostri talenti, ecc.) e vedono la nostra reazione insolita. Magari qualcuno riflette e non perde ancora la fede nel senso della vita? Forse diamo a qualcuno la speranza? L’umiltà è un’indicazione insistente all’istanza trascendentale, soprannaturale – cioè quella di Dio – e per questo va vissuta, non disperando sulla sua efficacia.

Bernard Sawicki osb
www.santanselmo.net

 


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
TAGS
umilt
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Il premier austriaco Sebastian Kurz
AUSTRIA

Il governo Kurz giura tra le proteste

L'esecutivo sostenuto dall'ultradestra dell'Fpoe entra in carica. Manifestazioni a Vienna
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018