DOMENICA 18 SETTEMBRE 2016, 18:26, IN TERRIS

Guardare Gesù con gli occhi di Maria

AUTORE OSPITE
Guardare Gesù con gli occhi di Maria
Guardare Gesù con gli occhi di Maria
Durante il Rosario contempliamo il volto di Cristo in compagnia e alla scuola di Maria. Pregare con il Rosario, non è altro che contemplare con Maria il volto di Gesù, per ripartire da lui in ogni momento della nostra vita.

Nel Rosario noi “impariamo Cristo” da Maria. Cosa significa? “Non si tratta solo di imparare le cose che Egli ci ha insegnato – ci dice Giovanni Paolo II – ma di ‘imparare Lui’. Ma quale maestra, in questo, più esperta di Maria? Se sul versante divino è lo Spirito il Maestro interiore che ci porta alla piena verità di Cristo, tra gli esseri umani, nessuno meglio di Lei conosce Cristo, nessuno come la Madre, può introdurci a una conoscenza profonda del suo mistero”. Questo è il motivo principale per cui Maria è la via breve a Gesù.


Nel Rosario, meditando i venti “misteri” (fatti reali che si manifestano gradualmente, nella misura che si ama), entriamo nella conoscenza della vita di Gesù che è vivo oggi come ieri, come sarà sempre, poiché Cristo essendo risorto non muore più.

Nel Rosario noi ci mettiamo alla “scuola di Maria per leggere Cristo, per penetrarne i segreti, per capirne il messaggio”. Dice Gesù: “Chi mi segue, avrà la luce della vita”. Ciè avrà luce che viene dalla vita di Gesù, e la sua stessa vita diventerà luminosa.

Durante la contemplazione di Gesù nei suoi misteri della gioia, della luce, del dolore, della gloria, insieme e alla scuola di Maria, avviene una certa osmosi spirituale con ripercussioni anche sul nostro corpo. Osmosi significa “spinta”, verso Gesù. In questo processo cediamo il peccato che è in noi e assorbiamo la vita di Cristo. Come avviene al lupino che, immerso nell’acqua salata, cede l’amaro che ha in sé e assorbe il buon gusto che gli dà il sale.

E mentre contempliamo Gesù nella fede e nell’amore ci apriamo alla grazia che Cristo ci ha ottenuto con i suoi misteri di vita, morte e risurrezione.

Tratto da “Il Sì di Maria”, ed. Sempre
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...