MARTEDÌ 26 MAGGIO 2015, 17:05, IN TERRIS

YEMEN SEMPRE PIU' LONTANO DALLA PACE: RINVIATI I NEGOZIATI SUL CONFLITTO

Il presidente Hadi, ma ha posto come condizione per partecipare ai colloqui, il ritiro dei ribelli Houthi dai territori conquistati

AUTORE OSPITE
YEMEN SEMPRE PIU' LONTANO DALLA PACE: RINVIATI I NEGOZIATI SUL CONFLITTO
YEMEN SEMPRE PIU' LONTANO DALLA PACE: RINVIATI I NEGOZIATI SUL CONFLITTO
Si sarebbero dovuti svolgere giovedì a Ginevra i colloqui di pace per lo Yemen sponsorizzati dalle Nazioni Unite. Il summit però, secondo quanto riferito dalle tv arabe, è stato posticipato a data da destinarsi. Il rinvio arriva come un duro colpo per le prospettive di mettere fine al conflitto nel Paese, dove dal 26 marzo, data ufficiale dell'inizio dei bombardamenti da parte della coalizione a guida Saudita contro i ribelli sciiti, sono morte duemila persone.

Il presidente Abd Rabbu Mansour Hadi ha scritto in una lettera indirizzata al segretario generale dell'Onu, ha dichiarato di essere disposto ai colloqui di pace a condizione del ritiro degli Houthi dai territori conquistati nel corso del conflitto. Contro ogni aspettativa i ribelli avevano invece dato il loro consenso, una novità se si considerano le precedenti occasioni in cui avevano rifiutato di partecipare.

Intanto da ieri sono ripresi i raid della coalizione a guida Saudita, in particolare contro la capitale Sana'a. Dal fronte di Teheran giunge la protesta per alcuni razzi nei pressi dell'ambasciata iraniana in Yemen. A proposito è stato convocato l'incaricato d'affari saudita al quale le autorità della Repubblica Islamica hanno chiesto di ricordare a Riad il dovere di garantire l'incolumità delle sedi diplomatiche.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia
Il Muro del Pianto
GERUSALEMME

La Casa Bianca: "Il Muro del Pianto è parte di Israele"

Fonti dell'amministrazione: "Impensabile uno scenario diverso". Scontri e morti nella regione