LUNEDÌ 06 FEBBRAIO 2017, 10:14, IN TERRIS

Arabia Saudita: missile dei ribelli yemeniti contro una base militare

Lo Scud modificato, conosciuto come Borkan, doveva colpire nella regione di Riad

FRANCESCO VOLPI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Arabia Saudita: missile dei ribelli yemeniti contro una base militare
Arabia Saudita: missile dei ribelli yemeniti contro una base militare
Un missile delle forze ribelli dello Yemen ha colpito Riad, capitale dell'Arabia Saudita. Lo ha riferito l'emittente iraniana PressTv precisando che "l'annuncio del primo attacco mai avvenuto finora alla città saudita è stato dato con un comunicato dall'esercito yemenita". Nella dichiarazione viene riferito che "il missile ha colpito una base militare saudita a Ovest della capitale" e "dimostra che Riad è ben all'interno della gamma di azione dei missili dello Yemen".

Il razzo lanciato dai ribelli Houthi, uno Scud modificato conosciuto come Borkan, ha percorso circa mille chilometri prima di raggiungere l’obiettivo. Le autorità saudite non hanno confermato la notizia, anzi, sui social network avrebbero cercato di smentire l'attacco attribuendo la colpa a un "meteorite" che avrebbe causato l’esplosione e il bagliore nella notte. Finora gli Houthi avevano portato a termine alcuni attacchi con missili a corto raggio contro navi saudite e, in un caso, anche contro un'imbarcazione statunitense. Questa è stata la prima volta che un missile balistico di lungo raggio ha quasi raggiunto la capitale.

Successivamente un comunicato del ministero della Difesa yemenita controllato dagli Houthi, ha "parlato" di "lancio di un missile balistico contro obiettivi militari nella regione di Riad". Il ministero della Difesa ha sottolineato "che si è trattato di un test di carattere eccezionale", facendo intendere che non sarebbero previsti altri lanci. Il dicastero non ha precisato se il missile abbia raggiunto l'obiettivo. Mentre in precedenza l'agenzia Saba, anch'essa controllata dai ribelli sciiti che occupano la capitale Sanaa, aveva detto che il test aveva avuto "successo".
Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Nuvole su Matrte
SPAZIO

Le nuvole di Marte? Ecco di cosa sono fatte

La ricerca degli scienziati dell'Università del Colorado
Giulio Tremonti
FACEBOOK

Tremonti: "Con Libra cambiano le regole del gioco"

"Per evitare spiazzamento sistema bancario, mettere l'Iva sulla valuta virtuale"
Alcuni archeologi a lavoro su uno scavo.
ARCHEOLOGIA

La Germania ci restituisce una testa romana

"Piena adesione dei due paesi alla tutela del patrimonio culturale comune"
Cassonetti pieni
SALUTE

Codacons: Roma invasa dai rifiuti, pericolo epidemia

Coordinamento per i diritti dei consumatori presenterà esposto. Raggi: "Allarme ingiustificato"
La palazzina crollata

Esplode palazzina a Gorizia: 2 morti, si cerca 1 disperso

Probabile fuga di gas in viale XX settembre al civico 87
Ricerca di case vacanza su internet
TRUFFE SUL WEB

Gli 8 consigli della Polizia Postale per prenotare online la casa vacanza

E' in crescita continua la tendenza a usare internet, ma la truffa è dientro l'angolo
Magliette

Libera maglietta in libero Stato

E'scoppiata in queste ore la polemica sulla maglietta Lacoste indossata da Carlo Calenda, l’ex ministro...
Una veduta di Mirabilandia
RAVENNA

Tragedia a Mirabilandia: muore un bimbo di 4 anni

Il piccolo è probabilmente annegato in una piscina, inutili i soccorsi. Indagano i Carabinieri