LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019, 14:20, IN TERRIS

MEDIO ORIENTE

Yemen: secondo fonti ribelli sei morti in attacchi sauditi

In due regioni, a nord ed est della capitale San'a. Tra le presunte vittime anche due bambini.

LORENZO CIPOLLA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Ribelli Houthi
Ribelli Houthi
R

aid aerei da parte dei militari sauditi avrebbero ucciso sei persone in Yemen, secondo fonti vicine alla minoranza locale ribelle Houthi. Gli attacchi sarebbero avvenuti nelle ultime ore e avrebbero colpito le regioni di Omran, a nord di San'a, e di Hjja, a sud della capitale. Secondo il canale televisivo al Masirah, controllato dagli insurrezionalisti sciiti Houthi, nell'Omran i morti sarebbero cinque, tre adulti e due bambini. Una vittima civile invece a Hjja.


La risposta di Riyad

Non ci sono fonti indipendenti sul terreno che possano confermare o smentire la notizia, l'unica voce è quella degli Houthi. Se i raid aerei fossero avvenuti, potrebbe trattarsi di un atto di rappresaglia da parte dell'Arabia Saudita dopo gli attacchi agli impianti petroliferi della compagnia nazionale del greggio Saudi Aramco nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 settembre. I bombardamento furono effettuati con dei droni, causando un danno economico ingente per Riyad. La percentuale di produzione si è infatti dimezzata in seguito agli attacchi e il Regno di Salman al Saud ha dovuto importare greggio da raffinare e rivendere. Anche dai pozzi dell'alleato americano. Gli unici ad aver rivendicato l'attacco con i droni sono proprio gli yemeniti Houthi, che hanno nel mirino l'Arabia Saudita fin dal suo intervento nella guerra civile che dilania lo Yemen dal 2015. Ma sauditi e Stati Uniti d'America ritengono che il vero regista dell'operazione possa essere l'Iran, che appoggia gli Houthi ed è rivale di molti paesi del Golfo Persico.


Mosse e contromosse

Nei giorni scorsi i media arabi avevano dato la notizia di un attacco da parte saudita al porto di Hudayda, sul Mar Rosso, probabilmente la prima "replica" all'attacco del 13 settembre. Luogo di scontro tra i paesi del Golfo vicini a Riad e le forze sul campo vicine a Teheran, l'attacco sarebbe una violazione della tregua raggiunta dalle Nazioni unite. Per Hudayda passerebbe la quasi totalità degli aiuti umanitari diretti in Yemen. Venerdì 20 settembre, scrive Avvenire, gli Houti avevano dichiarato alla propria televisione, al Masirah, la loro decisione di interrompere gli attacchi contro l'Arabia Saudita.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?

Abqaiq, cosa c'è dietro l'attacco al petrolio saudita

Il rafforzamento del ruolo negoziale di Teheran, la strategia difensiva degli Usa e gli altri attori della scacchiera di Hormuz

L'attacco alla raffineria di Abqaiq
"L'attacco al petrolio da parte dell'Iran è un atto di guerra". Non ha usato mezze misure il Segretario di Stato americano,...
NEWS
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
Un bambino migrante
MIGRANTI

Quasi 6500 minori non accompagnati vive in centri d’accoglienza

Unicef: "Altri 5000 giovani migranti e rifugiati arrivati nel nostro Paese soli sono irreperibili"
Palazzo Chigi
GOVERNO

Manovra, salta l'intesa in Cdm

Ok alla riforma del processo civile ma Italia viva fa muro su sugar e plastic tax. Conte: "L'esecutivo va avanti"
MILANO

Dramma fuori dalla metro, clochard muore di freddo

L'appello del sindaco Sala ai cittadini: "Invitateli ad andare nei centri"
Scontri a Parigi
FRANCIA

Riforma delle pensioni, Parigi nel caos

Sciopero generale, scontri fra black-bloc e Polizia a Place de la Republique. Agitazione fino a lunedì
ArcelorMittal
IL CASO

Ex Ilva, Conte boccia il piano Mittal

Il premier respinge il programma anti-esuberi presentato dal gruppo franco-indiano
L'esterno della villetta dov'è avvenuto l'incidente
VALSAMOGGIA

Sente rumori in casa, spara e uccide un uomo

Il tentativo di effrazione all'alba in una villa di campagna a Bazzano. Cinque i colpi esplosi dal custode
Un'auto della polizia
LOTTA ALL'ILLEGALITÀ

Appalti truccati e corruzione, 10 arresti a Roma

L'inchiesta sull'aggiudicazione di appalti sulla gestione e ristrutturazione del fondo di previdenza del Ministero...
L'intervento degli artificieri
ROMA

Pacco bomba destinato al Viminale: poteva esplodere

Firmato dai "Nemici dello Stato", conteneva inneggiamenti al ritorno di Salvini al Ministero degli Interni
La pizza alla birra
CUCINA

Pane, pizza, birra: ecco le novità di questo Natale

Tante le proposte per passare le festività assaggiando sapori nuovi e non scontati
IL PUNTO

Il Governo, fra tensioni e provocazioni

In Italia la maggioranza resta tesa, mentre il Centro-destra è scettico sul futuro dell'esecutivo
FRONTIERE DELL'INNOVAZIONE

Come l'Intelligenza artificiale incide sulla cybersicurezza

Martedì a Roma la conferenza del direttore dell'Agenzia spaziale di Israele Isaac Ben Israel sulle prospettive di un...