MARTEDÌ 11 OTTOBRE 2016, 16:00, IN TERRIS

Video sessista, Clinton vola nei sondaggi. Per Trump ora è dura

FRANCESCO VOLPI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Video sessista, Clinton vola nei sondaggi. Per Trump ora è dura
Video sessista, Clinton vola nei sondaggi. Per Trump ora è dura
Il video del 2005, pubblicato dal Washington Post, che mostra Donald Trump fare commenti offensivi sulle donne potrebbe mettere una pietra tombale sulle ambizioni del candidato repubblicano alla Casa Bianca. Stando ai sondaggi di Nbc/Wall Street, dopo che la clip è stata messa online, la popolarità di Hillary Clinton è schizzata al 46%, lasciando il rivale indietro di ben 11 punti (35%). E la forbice potrebbe essere più ampia se si pensa che l'indagine non tiene conto dell'ultimo dibattito, vinto dall'ex first Lady.

Fino all'ultimo voto


Trump ha incassato il colpo ma ha ribadito di non voler mollare sino al giorno delle elezioni e ha detto di non temere l'annunciata pubblicazione di nuove registrazioni. "Se usciranno altri filmati con espressioni inappropriate, noi continueremo a parlare delle cose inappropriate che Bill e Hillary Clinton fanno" ha avvertito il miliardario durante un evento elettorale andato in scena in Pennsylvania. Secondo il candidato repubblicano il prossimo 8 novembre avrà un impatto storico, "come la Brexit" ha annunciato.

Imbarazzo


Trump, tuttavia, imbarazza sempre più il partito Repubblicano. Tanto che Paul Ryan, Speaker della Camera dei Rappresentanti, ha dovuto serrare i ranghi, invitando i parlamentari a "fare ciò che è meglio" per i rispettivi distretti. Ryan vorrebbe scaricarlo ma preferisce non ritirare il suo appoggio formale al candidato repubblicano per il timore di perdere la maggioranza alla Camera e concedere la vittoria alla democratica Hillary. Ma non lo difenderà più e non farà più campagna elettorale con lui. "Paul Ryan dovrebbe dedicare più tempo a riequilibrare il bilancio, ai posti di lavoro e all'immigrazione illegale, piuttosto che a contrastare il nominato repubblicano" ha commentato il magnate del real estate, via Twitter.

Ex rivale


"Sostengo il candidato repubblicano perché ritengo che Hillary Clinton sia un assoluto disastro" ha detto invece l'ultra conservatore senatore del Texas Ted Cruz, acerrimo rivale di Trump, deciso a non ritirare dell'endorsement seguendo il principio del "male minore". E la pubblicazione del video, ha fatto capire, non cambia le carte in tavola.

Il dato dei social


Il “pussygate”, lo scandalo che ha inchiodato Trump, non è passato inosservato nemmeno sui social network. Su Twitter, spiega www.ilsocialpolitico.it, si è imposto in maniera dirompente #MoreElectableThanTrump (più eleggibile di Trump), un hashtag creato dagli utenti per rimarcare in maniera ironica la scarsa eleggibilità del magnate americano. Il 9 ottobre l’hashtag #MoreElectableThanTrump è risultato a fine giornata l’ottavo argomento più tweettato nel mondo.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
Frame di uno dei video che riprende un oggetto volante non identificato - Video © U.S. Department of Defense
EXTRATERRESTRI

Gli Ufo esistono: parola della Marina Usa

Le prove nei filmati diffusi tra il 2017 e il 2018 dal New York Times
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj
Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio
GOVERNO

Consiglio dei ministri approva il "decreto cybersecurity"

Introdotto il "golden power" a garanzia del mercato azionario italiano. Assente il dl del ministro Costa
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare
Rider
L'INCHIESTA

Milano, la Procura indaga sul giro dei riders

Sotto la lente degli inquirenti le ipotesi di presunto caporalato e possibile violazione degli standard di sicurezza
Justin Trudeau
CANADA

Nuova bufera su Justin Trudeau

Time pubblica una foto giovanile del premier con un travestimento "blackface". Scuse immediate ma è polemica