DOMENICA 26 GIUGNO 2016, 15:51, IN TERRIS

VENTO DI CAMBIAMENTO ANCHE IN ISLANDA, GRIMSSON CADE DOPO 20 ANNI

Eletto presidente un docente di storia anti-establishment, Gudni Johannesson

REDAZIONE
VENTO DI CAMBIAMENTO ANCHE IN ISLANDA, GRIMSSON CADE DOPO 20 ANNI
VENTO DI CAMBIAMENTO ANCHE IN ISLANDA, GRIMSSON CADE DOPO 20 ANNI
L'Islanda volta pagina: un docente di storia anti-establishment, Gudni Johannesson, è stato eletto presidente dopo il ventennale regno di Olafur Grimsson, in carica dal 1996. Il neo-presidente, 48 anni compiuti proprio oggi, esulta e promette che il suo primo atto sarà quello di assistere al match di Euro 2016 tra Islanda e Inghilterra, in programma domani sera a Nizza. Johannesson è noto infatti per la sua passione calcistica che condivide con gli islandesi, il 10% dei quali - su una popolazione di poco superiore alle 330.000 persone - si trova in Francia per seguire la Nazionale, che è arrivata al traguardo storico degli ottavi di finale che ha esaltato il Paese.

Ma il 'professore' è divenuto famoso in Islanda, l'isola dei ghiacci segnata drammaticamente dallo tsunami finanziario del 2008 - quando la crisi portò al crollo delle tre principali banche private del Paese - soprattutto per le sue posizioni anti-sistema. Ha deciso di candidarsi sull'onda dello sdegno scatenato dallo scandalo Panama Papers. Il primo a cadere dopo le rivelazioni sui conti off-shore è stato il premier Sigmundur David Gunnlaugsson, con le proteste di piazza che alla fine hanno investito tutto il governo conservatore, chiamato a difficili elezioni in autunno. Poi è toccato proprio all'ex presidente Grimsson, costretto a ritirare la candidatura per il sesto mandato perché dalle carte sui paradisi fiscali è emerso anche il nome della moglie.

Il cavallo di battaglia del nuovo presidente, che in campagna elettorale ha sempre vantato di non essere mai stato affiliato ad alcun partito, è l'inserimento in Costituzione del referendum di iniziativa popolare. Con la sua linea laica (ha abbandonato il cattolicesimo dopo gli scandali sulla pedofilia) e un carattere anti-conformista (seppur accademico ha tradotto 7 libri di Stephen King) ha sconfitto quello che era considerato il principale rivale. E alla fine David Oddsson, ex premier e governatore della Banca centrale, è arrivato addirittura terzo, alle spalle dell'imprenditrice Halla Tomasdottir, anche lei "orgogliosamente fuori" da ogni partito politico.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
TAGS
islanda
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori