GIOVEDÌ 14 MAGGIO 2015, 12:30, IN TERRIS

VENEZUELA, LIBERTA' DI STAMPA SOTTO ATTACCO, DIVIETO DI ESPATRIO PER 22 GIORNALISTI

I reporter avrebbero diffuso una notizia in cui il presidente dell'Asemblea Nacional sembrava essere coinvolto in un cartello di droga

EDITH DRISCOLL
VENEZUELA, LIBERTA' DI STAMPA SOTTO ATTACCO, DIVIETO DI ESPATRIO PER 22 GIORNALISTI
VENEZUELA, LIBERTA' DI STAMPA SOTTO ATTACCO, DIVIETO DI ESPATRIO PER 22 GIORNALISTI
La libertà di stampa del Venezuela è di nuovo sotto attacco, e alcuni media locali dichiarano che la strategia che il presidente Nicolas Maduro - insieme a Diosdato Cabello, leader dell'ala militare e presidente della Asemblea Nacional - sembrerebbe aver messo in atto da circa due anni, somigli molto a quella utilizzata durante la dittatura di Hugo Chavez. Sono 22 i giornalisti che si sono visti proibire l'uscita dal Venezuela, su ordine del giudice Maria Eugenia Nuñez, che sono stati denunciati da Cabello per diffamazione per aver riportato una notizia che lo vedrebbe coinvolto con un giro di narcotraffico.

La "Sociedad Intramericana de Prensa" (Sip) - un'associazione di editori, giornalisti e direttori che conta almeno 1300 membri - ha duramente condannato l'ordine restrittivo emesso dal giudice, sottolineando come questa decisione mostra "ancora una volta come il sistema giuridico venezuelano sia usato come strumento del potere politico".

I tre media citati riportarono la notizia che collocava Cabello come uno dei capi del "Cartello de Los Soles" che traffica cocaina in Venezuela, informazione basata su alcune dichiarazioni del militare Leamsey Salazar, capo del gruppo di sicurezza di Cabello.

Secondo il presidente della Sip, Gustavo Mohme, si va "verso quello che non sarà un giusto processo". Inoltre il procedimento, sottolinea l'associazione di editori - "è contrario ai principi" stabiliti dalla Corte Intramericana dei Diritti Umani che stabilisce che "i media non possono essere responsabili per aver pubblicato in forma fedele informazioni che furono originalmente diffuse da altri media".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce
Polizia
OSTIA

Arrestati ex dirigente del Municipio e due imprenditori

Accusati di corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica e millantato credito
MEDICI E VETERINARI

Nuovo sciopero a febbraio

Fermi i giorni 8 e 9. Sindacati: "La sanità pubblica è in emergenza"
Il premier Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Dublino e relocation scogli in discussione Ue"

Lo ha detto il premier italiano dal summit europeo di Bruxelles
L'esito del voto sul Biotestamento (Lapresse)

Congiura contro la vita

Il cupo sodalizio tra Pd e Movimento 5 stelle sul fine vita ha determinato al Senato della Repubblica...
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Nessun favoritismo, non mi dimetto"

Il sottosegretario ospite a 'Otto e mezzo'. Scontro con Travaglio: "Fossi stata uomo non mi avrebbe tratta...