VENERDÌ 24 MARZO 2017, 16:47, IN TERRIS

Usa, ok di Trump per la costruzione del Keystone XL: "Sarà un oleodotto fantastico, siamo molto orgogliosi"

La TransCanada aveva chiesto il mese scorso all'amministrazione Usa il permesso di andare avanti con la costruzione dell'oleodotto, dal costo di 8 miliardi di dollari e dalla lunghezza di 1.179 miglia

AUTORE OSPITE
Usa, ok di Trump per la costruzione del Keystone XL:
Usa, ok di Trump per la costruzione del Keystone XL: "Sarà un oleodotto fantastico, siamo molto orgogliosi"
Nuovo schiaffo dell'amministrazione del presidente Trump al suo predecessore Barack Obama. Infatti il presidente americano ha autorizzato l'azienda canadese TransCanada a costruire l'oleodotto Keystone XL, progetto a cui Obama, quando era presidente, era fortemente contrario.

Otto anni di battaglie


Ribaltando la decisione di Obama e dando uno schiaffo agli ambientalisti, l'amministrazione Trump ha quindi concesso - dopo otto anni di battaglie - il via libera per la costruzione dell'oleodotto, che trasporterà petrolio dal Canada agli Stati del Golfo del Messico, alla TransCanada. "Appreziamo l'amministrazione Trump per aver rivisto e approvato questa importante iniziativa", ha affermato in una nota Russ Girling, amministratore delegato dell'azienda canadese che realizzerà il progetto. L'annuncio della notizia è stato dato dal portavoce del Dipartimento di Stato, Mark Toner.

Trump: "Sarà un oleodotto fantastico"


Il Keystone sarà "un oleodotto fantastico, siamo molto orgogliosi", ha affermato il presidente americano Donald Trump, commentando il via libera dell'amministrazione al maxi-progetto. "E' un grande giorno per l'indipendenza energetica americana, e per la creazione di posti di lavoro", ha messo in evidenza il capo di Stato Usa, precisando che il Keystone è solo uno dei molti progetti che "approveremo".

Il Keystone XL


Il Keystone XL trasporterà il greggio dal Canada alle raffinerie sulla costa del Golfo del Messico. La TransCanada aveva chiesto il mese scorso all'amministrazione Usa il permesso di andare avanti con la costruzione dell'oleodotto, dal costo di 8 miliardi di dollari e dalla lunghezza di 1.179 miglia. Il progetto per trasportare il petrolio dall'Alberta alle raffinerie statunitensi era stato rilanciato con un ordine esecutivo dal presidente Donald Trump, dopo che il suo predecessore, Barack Obama, lo aveva bloccato nel 2015, dichiarando che non era nell'interesse degli Stati Uniti.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
La tomba della regina Elena
IL RITORNO DEL RE

La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia

Sarà sepolto a Vicoforte (Cuneo). Emanuele Filiberto: "Dovrebbe riposare al Pantheon"
Vittorio Emanuele III

Il ritorno del Re

Vittorio Emanuele III tornerà dall'esilio e la sua salma sarà trasferita da Alessandria...
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
Reliquia della Beata Anna Maria Adorni
VATICANO

Presentato il nuovo documento sulle reliquie

Pubblicato dalla Congregazione delle Cause dei Santi
SIRIA

La Russia accusa gli Usa: "Addestrano terroristi"

750 miliziani in un campo profughi nel Nord-Est della Siria