MERCOLEDÌ 03 GIUGNO 2015, 16:15, IN TERRIS

USA: IL SENATO APPROVA IL FREEDOM ACT. LIMITATI I POTERI DELLA NSA

Obama firma la legge che limita le intercettazioni. "Così proteggiamo libertà civili e la nostra sicurezza"

CLAUDIA GENNARI
USA: IL SENATO APPROVA IL FREEDOM ACT. LIMITATI I POTERI DELLA NSA
USA: IL SENATO APPROVA IL FREEDOM ACT. LIMITATI I POTERI DELLA NSA
Soddisfazione generale per l’approvazione il Freedom Act, la legge che il Senato statunitense ha approvato il sostituzione del Patriot Act e che limita i poteri di sorveglianza attraverso la raccolta di dati dalle conversazioni telefoniche dei cittadini. Entusiasta anche il presidente Obama, che aveva detto via Twitter di essere “felice che il Senato Usa ha approvato il Freedom Act. Protegge la libertà civili e la nostra sicurezza nazionale. La nuova legge va a sostituire il Patriot Act, voluto da George W.Bush dopo gli attacchi di al Qaeda a New York e a Washington, insomma, nell’era del terrore post 11 settembre.

La sorveglianza non finisce, ma si ristringe un minimo: il punto cardine del cambiamento riguarda l’archiviazione delle registrazioni che spetta alle compagnie telefoniche e che solo attraverso una richiesta e una successiva autorizzazione di un tribunale federale possono pervenire in mano di agenti federali (Nsa), solo sulla base di un ragionevole e giustificabile sospetto e per un’area precisa di interesse.

Passata con una maggioranza di 67 a 32, la legge non piace comunque a qualcuno, come al repubblicano candidato alle primarie per la Casa Bianca Rand Paul, secondo cui c’è ancora troppa intrusività nella vita dei cittadini. Ma sicuramente si tratta di una svolta culturale influenzata dalla vicenda Datagate. Altri senatori repubblicani avevano tentato anche di ottenere il rinnovo delle parti del Patriot Act in scadenza. Il leader della maggioranza repubblicana al Senato, Mitch McConnell, aveva a sua volta cercato di bloccare il Freedom Act con una serie di emendamenti, affichè tornasse alla Camera. Il suo scopo era di eliminare i limiti alle attività di sorveglianza elettronica previsti nella legge, ma tutti gli emendamenti presentati sono stati respinti.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

Igor il "russo" accetta l'estradizione in Italia

Sarà consegnato dopo i processi per i tre omicidi commessi in territorio spagnolo
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
La tomba della regina Elena
IL RITORNO DEL RE

La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia

Sarà sepolto a Vicoforte (Cuneo). Emanuele Filiberto: "Dovrebbe riposare al Pantheon"
Vittorio Emanuele III

Il ritorno del Re

Vittorio Emanuele III tornerà dall'esilio e la sua salma sarà trasferita da Alessandria...
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro